Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

14/06/2011
Le decisioni della Giunta regionale del 13 giugno.

Sanità, finanziamenti alle imprese, calendario venatorio, accesso agli alloggi di edilizia abitativa, studio di microzonazione sismica e commissariamento del Sacro Monte di Varallo Sesia sono i principali argomenti esaminati questa mattina dalla Giunta regionale. La riunione è stata coordinata dal presidente Roberto Cota.

Sanità. Su proposta del presidente Roberto Cota sono state accettate le dimissioni di Vito Plastino dall’incarico di commissario dell’Asl TO5 e nominata nuova commissaria la dott.ssa Giovanna Briccarello. Sono poi stati approvati il protocollo d’intesa con le organizzazioni mediche sindacali che prevede la trasformazione da tempo determinato a indeterminato degli incarichi per i medici operanti nel sistema 118 ed in possesso dell’attestato di idoneità all’attività di emergenza sanitaria territoriale, il proseguimento fino al 31 dicembre 2011 della fase sperimentale riguardante la revisione delle case di cura private ad indirizzo neuropsichiatrico nell’ambito dell’offerta per la tutela della salute mentale, l’autorizzazione ai laboratori di analisi privati accreditati ad eseguire gli esami tossicologici di primo livello per accertare l’assenza di tossicodipendenza o di assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope nei lavoratori addetti a mansioni che comportano particolari rischi per la sicurezza, l'incolumità e la salute di terzi.

Finanziamenti alle imprese. Individuati, su proposta dell’assessore Massimo Giordano, i progetti al finanziamento da 10 milioni di euro previsto dal bando “Regime di aiuto per la qualificazione e il rafforzamento del sistema produttivo piemontese” inserito nel Piano straordinario per l’occupazione. Sono quelli presentati da Pininfarina, Merlo, Rockwood Italia, Bracco Imaging, Lithops, RKH, General Motors Powetrain Europe e Meritor HVS Cameri.

Calendario venatorio. Il calendario venatorio 2011-2012, presentato dall’assessore Claudio Sacchetto, stabilisce che la stagione inizi il 18 settembre e termini il 31 gennaio e che il cacciatore può esercitare l’attività da un’ora prima del sorgere del sole fino al tramonto esclusivamente nelle giornate di mercoledì e sabato e domenica, ridotte a mercoledì e domenica nella zona delle Alpi, mentre la caccia di selezione agli ungulati è possibile per non più di due giorni a settimana a scelta tra lunedì, mercoledì, giovedì sabato e domenica. L’esercizio venatorio è consentito per non più di due giorni consecutivi. Il calendario fissa anche le specie cacciabili e i periodi esclusivi di attività ad esse riferiti, il carniere giornaliero stagionale, il periodo per l’addestramento e l’allenamento dei cani, le istruzioni per il tesserino regionale, le caratteristiche dei fucili, i divieti da rispettare.

Accesso agli alloggi di edilizia abitativa. I requisiti che devono essere posseduti dai soggetti che intendono accedere agli alloggi che saranno costruiti con i fondi del Piano nazionale di edilizia abitativa sono stati così fissati, su proposta dell’assessore Ugo Cavallera: cittadinanza, residenza, non possesso di altra abitazione adeguata alle esigenze del nucleo familiare, assenza di precedenti assegnazioni in proprietà o con patto di futura vendita di alloggio realizzato con contributo pubblico o finanziamento agevolato concesso in qualunque forma dallo Stato, dalla Regione, dagli enti territoriali o da altri enti pubblici, basso reddito, soggetti sottoposti a procedure esecutive di sfratto.

Microzonazione sismica. Saranno effettuati a Pinerolo, Torre Pellice, Perosa Argentina e Sant’Antonino di Susa, su proposta dell’assessore Ugo Cavallera, gli studi di microzonazione sismica per stimare la pericolosità e la vulnerabilità dell’area. Sono anche fissati i criteri per concedere i contributi per rafforzare gli edifici di proprietà pubblica nei 141 Comuni piemontesi a maggior rischio (76 in provincia di Cuneo, 62 in provincia di Torino e 3 nel VCO).

Sacro Monte di Varallo. Disposti, su proposta dell’assessore William Casoni, lo scioglimento degli organi dell’ente di gestione della Riserva naturale speciale del Sacro Monte di Varallo Sesia, dopo le dimissioni di 8 componenti su 9 del consiglio direttivo, e la nomina di Giacomo Gagliardini quale commissario. La decisione deriva dalla necessità di assicurare in tempi rapidi la ripresa dello svolgimento dei compiti istituzionali e dal fatto che la sostituzione dei membri dimissionari richiederebbe tempistiche incompatibili con le esigenze di immediato funzionamento dell’ente, anche alla luce delle procedure di riordino amministrativo delle aree protette che entreranno in vigore il 1° gennaio 2012.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.