Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

07/06/2011
Batterio killer, più responsabilità per il bene dell’ortofrutta.

L’assessore regionale all’Agricoltura, Claudio Sacchetto, interviene sulla vicenda del “batterio killer”, il ceppo aggressivo dell’Escherichia coli che in Europa sta creando legittimi timori e disagi tra la popolazione nonché enormi ricadute negative sul mercato di ortaggi e verdure.

“La situazione non è semplice - sostiene Sacchetto - ma ciò che davvero preoccupa è il modo in cui è stata gestita l’emergenza: condivido pienamente la decisione presa dalla Spagna di richiedere risarcimenti alla Germania, la quale ha irresponsabilmente provocato il crollo delle esportazioni iberiche penalizzando fortemente l’agricoltura spagnola. La decisone delle autorità russe di bloccare qualunque importazione di verdure fresche dall’Europa aggrava ulteriormente un settore, quello agricolo europeo, che sta attraversando un periodo non facile di duro lavoro finalizzato al superamento della crisi economica”.

Rilevato che in Italia il danno stimato equivale a 3 milioni di euro al giorno, l’assessore, nella speranza che l’emergenza possa essere superata al più presto, auspica “da un lato una politica vigorosa per restituire serenità al mercato del settore, risultato che può essere raggiunto individuando e isolando l’origine reale della diffusione del batterio, in secondo luogo una gestione della situazione condotta con maggiore responsabilità e consapevolezza da parte delle competenti autorità europee: errori di questo tipo possono mettere in ginocchio un intero comparto economico”.

Inoltre, Sacchetto approva le iniziative intraprese in tutta Italia per evidenziare la bontà dei prodotti ortofrutticoli nazionali.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.