Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

05/05/2011
Sicurezza alimentare, più controlli nel commercio delle carni.

La notizia del sequestro da parte dei carabinieri dei Nas di oltre 250 chilogrammi di salumi invasi da muffa in un supermercato di Torino ha portato l’assessore regionale alla Tutela della Salute e Sanità a ribadire la necessità di maggiori controlli preventivi sul settore della commercializzazione delle carni, al fine di assicurare i livelli più elevati di sicurezza per i cittadini.

Controlli più efficaci e una migliore organizzazione dei servizi a tutela della sicurezza alimentare sono previsti dal nuovo Piano integrato sicurezza alimentare. Orientamenti ed obiettivi per il periodo 2011-2014, adottato dalla Giunta regionale.

Nel piano è previsto un aumento delle frequenze di ispezione in ipermercati, supermercati di grandi dimensioni, discount e aree mercatali: in particolare, a Torino gli interventi interessano una grande quantità di merci giornalmente distribuite e consumate da acquirenti non solo cittadini.

Il piano di sicurezza alimentare della Regione determina le frequenze minime delle ispezioni che le Asl programmano ed eseguono tramite medici, veterinari e tecnici della prevenzione, affinché si mantengano adeguati standard, richiamando le imprese alle responsabilità sui requisiti igienici e sanitari da rispettare secondo la legislazione europea. La Regione ha inoltre messo in campo un gruppo di ispettori veterinari qualificati agli approfondimenti in fase di commercializzazione: il programma di accertamenti ha il vantaggio di potere essere regolato per affrontare i rischi che vengono di volta in volta segnalati dal sistema di allerta rapido e dalle indagini antifrode.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.