Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

21/04/2011
Le decisioni di oggi della Giunta regionale.

Più risorse all’agroindustria, sostegno alle scuole di montagna, calendario scolastico, centri antiviolenza e case rifugio, nuovo ospedale di Biella, contributi per le parrucche e lotta alle zanzare sono i principali argomenti esaminati il 21 aprile dalla Giunta regionale. La riunione è stata coordinata dal presidente.

Agroindustria. Quasi 6,7 milioni di euro precedentemente stanziati per consulenze e vari studi saranno ora destinati all’agroindustria grazie alla delibera proposta dall’assessore all’Agricoltura con cui viene ridotta la dotazione finanziaria dell’assistenza tecnica del Programma di sviluppo rurale da 30.318.000 euro a 23.625.000 euro.

Sostegno alle scuole di montagna. Un finanziamento di 1,5 milioni di euro, proposto dagli assessori all’Economia montana e all’Istruzione, permetterà il mantenimento e lo sviluppo dei servizi scolastici nei territori montani mediante la copertura dei costi per l’impiego di personale nelle scuole materne, elementari e medie. I programmi presentati dalle Comunità montane dovranno privilegiare le scuole dove si corre il rischio di non avviare le lezioni, le pluriclassi in situazione di particolare disagio, la volontà di proseguire la sperimentazione dello studio del francese e del tedesco nelle elementari, la necessità di salvaguardare le scuole dell’infanzia nei piccoli Comuni. Sarà anche attivata l’erogazione dell’assegno di studio per gli alunni delle scuole superiori residenti nelle zone considerate più disagiate dal punto di vista della marginalità socio-economica che sono stati obbligati a spostare temporaneamente la propria dimora per seguire gli studi.

Calendario scolastico. Il calendario scolastico 2011-12, proposto dall’assessore all’Istruzione, stabilisce che le lezioni inizieranno il 12 settembre e termineranno il 13 giugno. Sono previste le seguenti sospensioni dell’attività didattica: 31 ottobre, 9-10 dicembre, 23 dicembre-7 gennaio (vacanze natalizie), 17-21 febbraio (vacanze di carnevale), 5-10 aprile (vacanze pasquali), 30 aprile, oltre alla festa del Santo Patrono se essa cade in un giorno di scuola.

Centri antiviolenza con case rifugio. Presentati dagli assessori alle Pari opportunità e alla Sanità i criteri per l’accesso ai finanziamenti per l’avvio in ogni provincia di almeno un Centro antiviolenza con case rifugio a favore delle donne, sole e con figli, vittime di violenza e maltrattamenti. Ciascuna Provincia dovrà localizzare il rispettivo Centro con proprio atto e gli enti titolari individuati trasmetteranno alla Regione le richieste di finanziamento dei progetti, che saranno concesse per consentire la pronta disponibilità del servizio, l’acquisto di attrezzature ed arredi, il cambio destinazione d’uso del patrimonio immobiliare.

Ospedale di Biella. L’Asl di Biella otterrà, su iniziativa dell’assessore alla Sanità, un finanziamento di 10 milioni di euro a parziale copertura dei maggiori oneri per il completamento del nuovo ospedale.

Contributo per le parrucche. Il programma regionale di erogazione del contributo per l’acquisto di parrucche a favore di bambine, adolescenti e donne affette da alopecia a seguito di chemioterapia prosegue, su iniziativa dell’assessore alla Sanità, per tutto il 2011 grazie ad uno stanziamento di 517.000 euro. All’iniziativa potranno accedere solo le persone che non ne hanno già beneficiato l’anno scorso.

Lotta alle zanzare. Via libera, su proposta degli assessori alla Sanità e all’Agricoltura, al progetto integrato unitario di lotta alle zanzare in risaia e in ambito urbano. In assenza di un rinnovo dell’accordo di programma con le Province, che quindi non contribuiranno finanziariamente, la Regione stanzia 7 milioni di euro per l’attuazione delle varie attività predisposte dall’Ipla, che confermano come strategico il pieno coinvolgimento degli agricoltori. Due le novità che interessano l’area risicola: il riordino dei centri operativi con l’affidamento a Vercelli dell’area settentrionale e a Casale Monferrato di quella meridionale, l’impiego non più solo sperimentale degli aeroplani per i trattamenti con prodotto granulare in parziale sostituzione degli elicotteri con prodotto liquido per migliorare i risultati della seconda parte della campagna, quando il riso è alto.

Sono inoltre stati approvati:

- su proposta dell’assessore ai Trasporti, l’autorizzazione alla Provincia di Novara ad utilizzare 600.000 euro derivanti dalle economie della variante di Romagnano Sesia per completare la progettazione e le eventuali opere propedeutiche del secondo lotto della variante di Fara Novarese;

- su proposta dell’assessore all’Urbanistica, il programma di riqualificazione urbanistica dell’area ex Sambonet di Vercelli e l’autorizzazione all’ATC di Torino di utilizzare 614.000 euro per la manutenzione straordinaria di vari immobili;

- su proposta dell’assessore allo Sviluppo economico, la proroga al 31 luglio 2011 della data di presentazione delle domande per la sospensione dei debiti delle pmi verso il sistema creditizio e la composizione del Comitato regionale per la ricerca e l’innovazione, di cui faranno parte atenei, fondazioni, associazioni imprenditoriali, sindacati, enti locali, istituti di ricerca;

- su proposta dell’assessore all’Agricoltura, la proroga di Giancarlo Sironi quale commissario straordinario dell’Arpea, i criteri per la presentazione delle domande di aiuto e di pagamento per la campagna 2011 da parte di giovani agricoltori, la prosecuzione delle attività di ricerca sui microinquinanti in Valsusa con estensione ad altre zone a criticità ambientale del Piemonte come quella di Carisio (VC), una prima allocazione di 349.000 euro per i programmi interregionali cofinanziati, l’apertura delle domande per i pagamenti agroambientali del Programma di sviluppo rurale.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.