Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

23/03/2011
Libia, precipita F-15, 20 missili contro le unità della difesa aerea libica.

22.03 12:00
Un caccia F-15 americano è precipitato in Libia a causa di un'avaria e uno dei due piloti è stato soccorso dai ribelli che lo hanno tratto in salvo. Il comando militare Usa delle operazioni in Libia afferma che l'aereo è caduto durante un raid nella notte, aggiungendo che l'equipaggio è sopravvissuto. Secondo la Bbc, un pilota sta bene, mentre le condizioni del secondo stanno migliorando.

22.03 16:00
La Nato ha "deciso di lanciare un'operazione per imporre l'embargo sulle armi contro la Libia". Lo ha confermato Rasmussen, segretario generale dell'Alleanza atlantica. La Nato ha anche "completato i piani per imporre una no-fly zone", ha detto, "per portare il nostro contributo, se necessario, al vasto sforzo internazionale per proteggere il popolo libico dalla violenza del regime di Gheddafi". Aerei e navi di Paesi Nato già operano nel Mediterraneo con questo scopo.

22.03 17:30
Attaccato un jet militare di Gheddafi in volo verso Bengasi. Lo dice la tv Al Jazira. L'aereo è stato intercettato dalla coalizione occidentale. Almeno nove persone sono morte a Yefren in "scontri violenti" tra ribelli e forze del regime. I residenti si aspettano "che la coalizione internazionale impedisca ai battaglioni di Gheddafi di avanzare". Lo riferiscono fonti locali. Bombardata Zintan. Almeno 10 i morti. L'attacco del raìs su Bengasi di sabato ha fatto 120 vittime e 250 feriti.

22.03 18:00
Le forze di Muammar Gheddafi continuano a violare la risoluzione Onu, attaccan- do i civili, specie a Misurata. Lo dice l'ammiraglio Locklear, capo dell'operazione "Odyssey Dawn". Le forze della coalizione, aggiunge il Pentagono, continuano ad ampliare il raggio d'azione della no-fly zone. Locklear ha poi detto che i 4 aerei del Qatar che parteciperanno alle operazioni sono già arrivati nelle basi greche e saranno pienamente operativi "entro la fine della settimana".

22.03 19:00
I militari libici che sono a bordo del rimorchiatore italiano "Asso 22" stanno "trattando con riguardo il nostro equi- paggio". Lo sostiene Mario Mattioli, armatore della Augusta Offshore, proprietaria della nave ferma a Tripoli. Mattioli è riuscito nuovamente a entrare in contatto con gli 11 marinai, di cui 8 italiani, che da sabato sono nelle mani dei soldati libici. "Stanno tutti bene. Ci sentiamo di esprimere un cauto ottimismo sulla soluzione della vicenda", ha aggiunto.

22.03 20:00
E' ripreso il fuoco della contraerea nella capitale libica, bombardata da giorni dalle forze della coalizione internazionale. Udite anche forti esplosioni. Navi e sottomarini Usa e britannici hanno lanciato altri 20 missili contro le unità della difesa aerea libica, la scorsa notte. Lo riferisce il Pentagono La tv Al Jazira ha detto che uno dei capi di una brigata di Gheddafi, El Warfali, è stato ucciso alle porte di Tripoli.

23.03 12:30
I caccia della coalizione internazionale hanno attaccato le brigate fedeli a Gheddafi che circondano la città di Misurata, in Tripolitania. Secondo quanto riferiscono testimoni locali alla tv Al Arabiya, i caccia hanno compiuto due raid aerei.
I testimoni hanno fatto sapere che dopo l'attacco delle forze della coalizione l'artiglieria e i tank delle forze di Gheddafi hanno smesso di sparare. Fonti mediche parlano di 17 persone uccise dalle forze armate del raìs.

23.03 17:00
"Le forze aeree libiche non esistono più" tanto che "possiamo operare con relativa impunità sulla Libia". Lo dice il comandante della Royal Air Force, Bagwell, dalla base di Gioia del Colle. "Stiamo garantendo il rispetto della no-fly zone in maniera veloce e sicura" anche se "l'operazione resta complessa e non sappiamo quando finirà". "Teniamo le truppe di terra libiche sotto costante osservazione e siamo pronti ad attaccarle ogni volta che minacciano i civili", aggiunge Bagwell.

23.03 18:30
Il Consiglio nazionale degli insorti della Libia ha formato un governo ad interim e ha incaricato Jabril, uno dei capi dell'opposizione nata a Bengasi, di guidarlo. L'organismo avrà compiti di amministrazione e non sostituirà il Consiglio, organo politico della rivolta. Lo riferisce ad Al Jazira un portavoce degli insorti, Nisan Gouriani. "Lottiamo per liberare il Paese e Tripoli e mantenere il Paese unito", dice. Jabril è noto per il ruolo di inviato degli insorti a Parigi e Bruxelles.

23.03 20:30
Le forze armate di Gheddafi hanno bombardato l'ospedale di Misurata. Lo riferiscono testimoni oculari.
Intanto la coalizione ha ripreso i raid aerei sulla Libia, in particolare nella zona di Tripoli, dove una forte esplosione è stata udita in prossimità di una base militare. Otto deflagrazioni si sono udite alla periferia est della capitale. Colonne di fumo si alzano nell'aria.







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.