Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

21/03/2011
Valenza, "Una notte in Tunisia" con Alessandro Haber al sociale il 12 aprile.

Un grande uomo politico italiano, per sfuggire alla giustizia – giustizia! –, si rifugia in esilio volontario presso uno stato amico, la Tunisia, ed elegge a sua residenza permanente quella che un tempo non era che una seconda, o terza, o quarta, casa. Qui egli vive, o meglio sopravvive, con la sua famiglia, ovvero ciò che ne rimane: la moglie Elisabetta e il fido assistente Cecchin. I figli, Cinzia e Stefano, sono tornati a vivere in Italia; gli amici – amici!, non si fanno più vedere; perfino i nemici – nemici!, sembrano ormai aver perso memoria della sua esistenza.

In questo limbo – post-vita?/pre-morte?, dove la malattia ha infettato i corpi e gli spiriti dei protagonisti, irrompe, in forma di fratello, un fattore X che rompe l’equilibrio. Anticorpo?, retrovirus?, farmaco o veleno? Dipende, il confine non è netto, i termini sono interscambiabili, le attribuzioni incerte. Quel che è sicuro è che, nel corso di questa notte in Tunisia, alcuni nodi vengono al pettine e, com’è proprio della loro natura, oppongono resistenza.

La regia di Andrée Ruth Shammah si concentra sulla natura voracemente vitale del personaggio, cui presta il suo volto intenso Alessandro Haber, affiancato da una compagnia di bravissimi attori.

Una notte in Tunisia
di: Vitaliano Trevisan
regia: Andrée Ruth Shammah
con: Alessandro Haber, Monica Scattini
Produzione :Teatro Franco Parenti e Gli Ipocriti
Teatro Sociale Valenza 12 apr ore 20:45






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.