Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

14/03/2011
Nei prossimi giorni anche Valenza festeggerà con diverse iniziative il 150°

Nei prossimi giorni anche Valenza festeggerà con diverse iniziative il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia.
Lunedì 14 al Teatro sociale verrà proposto lo spettacolo “Il viaggio di Giotto e Artemisia”, curato dal Centro Diurno socio terapeutico educativo per disabili del CISS. Questo spettacolo, realizzato in collaborazione con il musicoterapista Dado Bargioni, utilizza tutti i linguaggi non verbali: la musica, il corpo e l’arte e nasce da un’esigenza, da parte dei due protagonisti, della ricerca delle proprie origini.

Le iniziative del 17 Marzo, proclamata festività ufficiale per i 150 anni dell’Unità d’Italia, si apriranno già alle ore 9,00 con l’alzabandiera del tricolore presso la sede dell’Associazione Alpini in Circonvallazione Ovest.

Inoltre, per tutta la giornata, Corso Garibaldi sarà animato dagli stand scenografici all’interno dei quali saranno esposte “Cose belle e buone del tricolore” a cura della Pro.Com. che già aveva organizzato i mercatini natalizi francesi.

Si prosegue alle ore 12,30 presso la Società Bocciofila Belvedere di Via Michelangelo: sarà questa l’occasione per l’Amministrazione comunale di incontrare tutta la cittadinanza ad un pranzo conviviale al quale seguiranno la consegna di diplomi di benemerenza ai rappresentanti delle forze dell’ordine e delle associazioni di volontariato nonché la presentazione del libro del Prof. Pier Giorgio Maggiora su ”Il periodo risorgimentale a Valenza e la storia della Società Bocciofila Belvedere”. Riteniamo infatti questa società uno dei maggiori sodalizi della nostra città, che con l’energia dei suoi iscritti arricchisce da anni la vita sociale valenzana. L’occasione si presenta anche come un pomeriggio di intrattenimento da vivere insieme con tanta musica e allegria.

Un’altra serata a tema tricolore sarà quella di Domenica 27.

Alle ore 21,00 i Lions, con la presidenza degli infaticabili coniugi Giordano grandi organizzatori di eventi soprattutto a scopo sociale, proporranno una “Serata tricolore” che ci riserverà grandissime sorprese. Non solo moda… ma spettacolari effetti scenici.

Visto che il ricavato della serata sarà devoluto all’AVIS per l’acquisto di un’autovettura adibita al trasporto dializzati e disabili mi aspetto una grande partecipazione da parte di tutti i valenzani.

Quindi, tante occasioni per celebrare l’Unità d’Italia con iniziative e spettacoli che dimostrano la vivacità della nostra città: siamo sicuri che tutti avranno il meritato successo e troveranno gradimento.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.