Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

12/02/2011
Le decisioni della Giunta regionale dell'11 febbraio

Assegni di studio 2010/11, scuola digitale, iniziative di risparmio energetico nelle scuole, gestione del Bollettino ufficiale telematico, modalità di pagamento dei fornitori e dei beneficiari sono i principali argomenti affrontati dalla Giunta regionale durante la riunione dell'11 febbraio. A coordinare i lavori il presidente Roberto Cota.

Assegni di studio 2010/11. Stanziati, su iniziativa dell’assessore Alberto Cirio, 14.340.000 euro per finanziare gli assegni di studio per libri di testo, attività integrative e trasporti e 11.100.000 euro per quelli relativi all’iscrizione e frequenza. E’ stato anche ritenuto opportuno adeguare al tasso di inflazione medio annuo, che l’Istat ha stimato dell’1,5% per il 2010, le soglie reddituali Isee (che arrivano così fino ad un importo massimo ammissibile di 32.480 euro) e l’importo dei contributi erogabili.

Scuola digitale. La Regione aderisce al progetto “Scuola digitale” per potenziare in tutto il Piemonte l’innovazione didattica mediante l’integrazione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione nei processi di apprendimento. Pertanto, su proposta dell’assessore Alberto Cirio, è stata autorizzata la firma di un apposito protocollo d’intesa con l’Ufficio scolastico regionale e il Comune di Torino.

Risparmio energetico. Verranno attuati, sempre su proposta dell’assessore Alberto Cirio, progetti educativi di sensibilizzazione sul risparmio energetico rivolti agli studenti dell’obbligo scolastico e misure per la promozione e lo sviluppo delle energie rinnovabili nelle strutture scolastiche. Per l’attuazione di queste attività vengono stanziati 150.000 euro.

Gestione del Burp telematico. Il procedimento di pubblicazione e le modalità tecnologiche per la diffusione del Bollettino ufficiale telematico, on line nella nuova formulazione dal 3 febbraio scorso, vengono regolate, su proposta dell’assessore Elena Maccanti, da un apposito manuale di gestione. Il documento, che sarà pubblicato sul sito della Regione, disciplina tra l’altro le garanzie per la sicurezza delle procedure, l’autenticità del contenuto degli atti digitali inseriti, il corretto trattamento dei dati personali.

Pagamenti a beneficiari e fornitori. Una direttiva proposta dall’assessore Giovanna Quaglia indica quale prioritario l’utilizzo dei bonifici bancari e postali e degli strumenti elettronici per il pagamento dei beneficiari e dei fornitori, in modo da ridimensionare notevolmente il ricorso ai contanti soprattutto nel caso di contributi ad una platea considerevole di persone, come nel caso del diritto allo studio e del rimborso delle tasse automobilistiche, con conseguente riduzione dei costi connessi all’invio cartaceo delle comunicazioni postali.

Sono inoltre stati approvati:

- su proposta dell’assessore Elena Maccanti, la scelta di Vercelli quale sede dell’ottava edizione della Festa della polizia locale del Piemonte, in programma sabato 1° ottobre 2011;

- su proposta dell’assessore Roberto Ravello, la destinazione di 150.000 euro a sostegno degli interventi realizzati nelle aree urbane dei gruppi di azione locale Escartones e Valli Valdesi, Valli del Canavese, Valli di Lanzo Ceronda e Casternone, in modo da favorirne l’operatività in attesa che la Commissione europea si pronunci sull’ammissibilità di questi 24 centri negli interventi dell’asse del Piano di sviluppo rurale dedicato alla qualità della vita ed alla diversificazione dell’economia rurale;

- su proposta dell’assessore Claudio Sacchetto, il nuovo statuto del Cosman (Consorzio obbligatorio per lo smaltimento e il recupero dei rifiuti di origine animale provenienti da allevamenti o industrie alimentari) e la proroga al 30 novembre 2011 per il completamento dei lavori riguardanti il piano straordinario per la cooperazione e l’associazionismo agricolo di trasformazione e commercializzazione del settore vitivinicolo.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.