Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

01/02/2011
Alessandria, inseguito dalla polizia li aggredisce.

Un rocambolesco inseguimento lungo le vie della città e alla periferia di Alessandria si è concluso con una colluttazione e con gli agenti della “Volante” che hanno avuto la meglio, arrestando l’autore dell’episodio. Si tratta di Driss Essalhi, marocchino di 38 anni, che è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali.

Ieri sera l’uomo si trovava a bordo di un’auto e quando ha incrociato la Volante, improvvisamente, ha invertito il senso di marcia.

I poliziotti si sono insospettiti e hanno provato a fermarlo, azionando sirena e lampeggiante, ma il nordafricano, imperterrito, ha accelerato ancora di più la marcia e si è diretto sulla tangenziale in direzione di Spinetta Marengo.

Dopo essersi lanciato a folle velocità, mettendo in pericolo anche l’incolumità degli altri utenti della strada, costretti ad effettuare manovre brusche per evitare l’impatto con la vettura, l’uomo ha perso il controllo del mezzo andando a schiantarsi contro una serie di cassonetti dei rifiuti.

Nonostante il violento impatto il fuggitivo non si è arreso ed ha continuato la sua corsa a piedi in direzione di alcuni palazzi. Giunto nei pressi di un parapetto si è lanciato nel vuoto cadendo nell’atrio di un condominio da un’altezza di circa tre metri.

Quando i poliziotti lo hanno raggiunto, Essalhi ha iniziato a colpirli con calci e pugni per sottrarsi al controllo, ma al termine della colluttazione i poliziotti sono riusciti a bloccarlo.

Dai successivi controlli è emerso che era senza patente e con a carico un provvedimento di espulsione dal territorio italiano..

E stato processato questa mattina con rito direttissimo e condannato alla pena di 8 mesi di reclusione con pena sospesa.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.