Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

18/01/2011
Valenza, pensionato trovato morto in regione Vecchio Porto.

Si chiamava Marco Prandi, aveva 67 anni ed abitava con la moglie Ilva Boselli in via Dante 10 a Valenza. E’ stato ritrovato cadavere all’ 1,40 di stanotte in regione Vecchio Porto, alla confluenza tra il torrente Grana e il fiume Po, in un canale secondario.

A dare l’allarme è stata la moglie che non lo aveva visto rientrare a casa. Prandi aveva deciso di trascorrere una serata con gli amici proprio nelle baracche in riva al fiume.

E’ stato sufficiente un sopralluogo nella zona per capire che il pensionato non avrebbe mai più fatto rientro nella sua abitazione: la pattuglia dei Vigili Urbani di Valenza, infatti, ha notato l’auto Suzuki di Marco Prandi ferma sul ciglio della strada vicino al fiume ed ha chiamato i Vigili del Fuoco di Alessandria che si sono messi subito alla ricerca dell’uomo.

Temendo il peggio hanno preso un mezzo nautico ed hanno iniziato a perlustrare il fiume, ritrovando il cadavere poco distante. Il medico legale, giunto sul posto ha accertato che il decesso del pensionato era avvenuto per annegamento.

Secondo i rilievi effettuati dalla Polizia Municipale di Valenza, sembra che Prandi, sceso dall’auto per motivi rimasti sconosciuti, abbia messo un piede in fallo e sia caduto nel fiume. Probabilmente è svenuto, forse a causa di un malore o per aver battuto la testa. Fatto sta che è scivolato in acqua ed è morto annegato.

Oltre alla moglie, lascia una figlia, Raffaella, di 48 anni, sposata che abita con la sua famiglia.

Fonte: oggicronaca







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.