Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

03/01/2011
Alessandria, bilancio positivo dei festeggiamenti del Capodanno.

Gli alessandrini hanno mostrato di gradire la novità dell'apertura dei Musei Civici per festeggiare il Capodanno.
In oltre duemila e trecento hanno ammirato le opere d'arte e ascoltato buona musica.

Il Quartetto d'Archi degli allievi del Conservatorio 'Vivaldi', che si è esibito nella Sala Giunta del Comune, è stato anticipato di circa venti minuti rispetto all'orario previsto perché già presenti in Sala una settantina di persone.
La prima esibizione è stata gratificata da un lungo applauso durato oltre tre minuti, quindi è stato ripetuta, come da programma, per altre tre volte.
Nell'arco della serata sono passate circa mille persone a Palazzo Municipale, ma anche le altre sedi museali hanno ottenuto significativi passaggi.
Oltre quattrocento al Museo del Cappello Borsalino, circa quattrocento alle Sale d'Arte, quasi trecento a Palazzo Cuttica, mentre al Museo Etnografico 'C'era una volta' quasi duecento persone.
Lo spettacolo di teatro-canzone, swing italiano, a Palazzo Borsalino, ha trovato la sede ideale, ma non minore curiosità ha destato il duo di virtuosi del sassofono che ha anche eseguito brani richiesti dal pubblico.

Gradito anche il ritorno della fisarmonica al Museo Etnografico.
Per l'occasione è stata redatta un'apposita guida ai tesori di Palazzo Comunale, così i presenti hanno potuto riscoprire la lapide commemorativa dei moti del 1821 all'ingesso del Comune, gli affreschi nell'ufficio del sindaco, Piercarlo Fabbio, realizzati dall'artista di origini alessandrine Pietro Sassi, il busto di Giuseppe Borsalino nell'ingresso del Piano Nobile, le tele di Pietro Morando, l'opera di grandi dimensioni Piero Mega e quelle Alberto Cafassi e Cino Bozzetti.

Poco prima della mezzanotte l'assessore alle Manifestazioni, Gianpaolo Olivieri, ha dato il via al conto alla rovescia per l'arrivo del nuovo anno, celebrato con i fuochi d'artificio di Telesforo Morsani in piazza della Libertà con appropriato accompagnamento musicale.

Poco dopo molti cittadini hanno potuto brindare al nuovo anno nell'ufficio del sindaco con panettone e spumante.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.