Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

16/12/2010
Casale M.to, il servizio e la squadra per la Manutenzione della Città.

Nel corso di una conferenza stampa tenutasi questa mattina presso la Sala Giunta del Comune, l'Assessore ai LL.PP. Nicola Sirchia, affiancato dal Sindaco Giorgio Demezzi, ha presentato il nuovo servizio denominato “Manutenzione della Città”, grazie al quale verrà
assicurata una buona cura della Città e del Centro Storico con particolare attenzione alla manutenzione del porfido.
Verrà utilizzata anche mano d'opera attinta dai Cantieri di Lavoro in base alla L.R. 34/08 che da la possibilità agli Enti Locali di utilizzare in modo temporaneo lavoratori disoccupati per la realizzazione di opere di pubblica utilità.
Le persone prescelte hanno già dal mese di settembre affiancato i nostri Cantonieri più esperti acquisendo così la necessaria formazione per il lavoro che ora sono in grado di svolgere e saranno coordinati dal Geom. Roberto Patrucco, funzionario dei LL.PP.
responsabile della manutenzione stradale. Gireranno tutto il giorno per il centro storico assicurando interventi costanti ed efficaci laddove fosse necessario.
Questi lavori di manutenzione e di conservazione uniti alla progettazione e realizzazione di nuove opere - basti pensare al nuovo Progetto di Qualificazione Urbana recentemente
classificatosi al primo posto tra tutti i progetti presentati in Regione – si sposano perfettamente con il programma di governo presentato dal Sindaco non appena insediato
e ben si armonizzano con l'annunciata iniziativa per contrastare le affissioni abusive.
A questo proposito l'Assessore Sirchia ha precisato che l'Amministrazione ha già avviato una campagna informativa di sensibilizzazione rivolta agli operatori di settore, alla quale si
aggiungerà la repressione e l'applicazione delle sanzioni ai responsabili delle violazioni.

Per rispondere alle accuse rivolte a questa Amministrazione di scarsa efficienza per quanto attiene alla manutenzione in generale, Sirchia e Demezzi hanno fornito dei dati provenienti dalla ragioneria e quindi inconfutabili che si commentano da soli:
suddividendo le spese per macroaree questa Amministrazione in un anno dal suo insediamento ha speso per la manutenzione straordinaria di stabili comunali €889.476,51 contro gli €1.091.283,12 spesi dalla precedente Amministrazione dal giugno 2005 al maggio 2009; per gli edifici scolastici comunali €521.591,83 contro gli €978.451,73 ed
infine per gli impianti sportivi €149.530,68 contro gli €251.226,02.
Mentre il Sindaco ribadiva che “per le scuole la nostra azione ha avuto come primo elemento decisionale la tutela degli allievi e dei docenti”, l'Assessore precisava che “buona parte delle spese sono state effettuate in regime di economia utilizzando i ribassi
d'asta” e concludeva la conferenza stampa dichiarando “ci tengo a ringraziare le Consulte per il Territorio e per la Sicurezza per il contributo fornitoci nello stabilire le priorità degli interventi in special modo quelli svolti con la fattiva collaborazione della Provincia”.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.