Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

19/11/2010
Ok del Cipe a tunnel della Maddalena e terzo valico.

La Regione ha accolto con grande soddisfazione le decisioni con le quali il Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) ha approvato nella riunione del 18 novembre l’apertura dei cantieri riguardanti diverse infrastrutture, tra cui il tunnel geognostico della Maddalena, prima opera della Torino-Lione, e il terzo valico dei Giovi sulla direttrice Milano-Genova.

Per il presidente Roberto Cota è la dimostrazione che “stiamo lavorando e dando corso alla politica dei fatti. Sulla Tav non bisogna più parlare, ma fare. Purtroppo la storia recente è piena di tanti articoli sui giornali, ma la verità è che ora finalmente si parte. A tal proposito, chiedo al Consiglio regionale di approvare il disegno di legge ‘Cantieri sviluppo e territorio’, presentato dalla Giunta e all’esame della Commissione e studiato sul modello francese, in modo da avere uno strumento normativo che il territorio aspetta”.

L’assessore ai Trasporti, Barbara Bonino, “è un passo fondamentale sulla strada dell’avvio dei lavori, che conferma la ferma volontà del Governo di rispettare il cronoprogramma per realizzare l’opera. Allo stesso tempo rappresenta un messaggio chiaro alla Francia e all’Unione Europea: l’Italia farà la sua parte, la Torino-Lione è e resta la nostra priorità. Un risultato decisivo, ottenuto soprattutto grazie al ruolo prezioso svolto dal ministro Matteoli. Ora ci sono tutti i presupposti per ritenere che il Governo a breve termine convochi il tavolo istituzionale di palazzo Chigi per affrontare i temi relativi ai programmi di territorio che per noi rivestono un’importanza primaria”.

Giudizio positivo anche sulla delibera sul terzo valico dei Giovi, che Bonino ricorda essere “un progetto determinante per incrementare il traffico merci in arrivo nei porti liguri e di conseguenza nel loro retroporto naturale che è Alessandria. Indubbiamente, l’inserimento del terzo valico tra le opere prioritarie rappresenta una conquista storica, oltretutto se consideriamo il difficile quadro economico nel quale questo risultato è stato ottenuto”.
Bonino ricorda inoltre che “il Cipe ha approvato lo schema dell’allegato Infrastrutture, che comprende l’avvio entro il 2013 della Tangenziale est, del prolungamento di corso Marche, della terza tratta della linea 1 della metropolitana e delle opere di prima fase del nodo di Torino, unitamente a Pedemontana piemontese e Novara-Seregno”

“Le decisioni assunte dal Cipe - conclude l’assessore - hanno quindi una valenza straordinaria, perché sbloccano la realizzazione di infrastrutture determinanti per colmare il gap che separa il Piemonte dalle altre regioni del Nord Italia. Il nodo fondamentale è rappresentato dal fatto che le opere strategiche per il nostro territorio sono state classificate come prioritarie. Ora è necessario lavorare con determinazione per programmare la progettazione e realizzazione degli interventi previsti”.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.