Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

07/10/2010
Stato dei lavori rete fognaria nelle zone Fraschetta e Alessandria Nord.

La commissione Politiche Ambientali, presieduta dal presidente, Mario Bocchio, si è riunita oggi per fare il punto della situazione sullo stato del potenziamento della rete fognaria nelle zone della Fraschetta e di Alessandria Nord.
"Il territorio del Comune di Alessandria, già poco dopo il nostro insediamento, ci è apparso carente di alcuni servizi essenziali per una società civile - ha dichiarato l'assessore ai Lavori Pubblici, Franco Trussi -. L'azienda AMAG spa ha fatto una verifica della situazione ed ha confermato ciò che avevamo individuato. Da qui siamo partiti con un progetto condiviso per soddisfare le esigenze dei nostri cittadini ed arrivare a portare i servizi ad una copertura quasi totale del territorio".

Il presidente AMAG spa, Lorenzo Repetto, ha successivamente spiegato lo stato dei lavori svolti nella zona collinare e nell'area della Fraschetta:
"Quando parliamo di realizzazione di infrastrutture parliamo di acquedotti, di rete fognaria e di collegamento alle linee del gas. In questo senso abbiamo operato in due settori: la collina (zona di Valmadonna e Valle San Bartolomeo) ed il territorio della Fraschetta.

In collina, ad oggi, su un progetto di 11 200 metri lineari di fognatura ne abbiamo realizzati 6840; su 5680 metri lineari di acquedotto ne abbiamo realizzati 5400 ed, infine, su 7520 metri lineari di collegamento alla rete gas ne abbiamo realizzati 4260.

In alcuni tratti i tempi si sono allungati per la necessità di dare il meno intralcio possibile alla circolazione viabile come in via della Cerca e per il prolungamento dei lavori su richiesta di alcuni residenti, come in via del Pissarotto, dove andremo a servire ancora 25,30 abitazioni non previste nel progetto originario.

In Fraschetta abbiamo,ad oggi, una situazione realizzata di 6200 metri lineari di condotte di rete fognaria, mentre altri 2800 metri lineari sono già cantierati; per la rete idrica sono stati realizzati 2500 metri lineari di condotta e per la rete gas 5400 metri lineari.

In quest'area, però, oltre questi lavori, la cosa più importante è stata la messa in sicurezza dell'area di Spinetta con l'interconnessione tra il pozzo Rana ed il Pozzo Molinetto, intervento che ha consentito, inoltre, di garantire alla città di Alessandria una riserva idrica quattro volte superiore a quella disponibile in precedenza.

Anche qui, poi, i lavori si sono ampliati rispetto al progetto originario perché si sono aggiunte situazioni particolari rilevati dagli utenti nelle zone di San Giuliano e della Poronetta.

Attualmente stiamo anche ragionando sulla situazione di Via Frugarolo.

In Via Piacenza, infine, i lavori saranno da affrontare su due lati, con la creazione di due linee di tubazioni. Lo sdoppiamento consentirebbe di lavorare su entrambi i lati e convogliare in un unico punto per vincere la pendenza ed evitare di realizzare una condotta forzata sulla quale non sarebbe possibile fare i singoli allacciamenti".




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.