Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

02/08/2010
Lavoro, sgravio dell’Irap per le aziende che assumono.

Nella seduta del Consiglio regionale del 30 luglio, l’ultima prima della pausa estiva, maggioranza e opposizione sono riuscite a raggiungere l’unanimità per l’approvazione di alcune misure del Piano straordinario per l’occupazione della Giunta.
Il provvedimento più importante fra quelli che hanno richiesto un passaggio legislativo in aula riguarda lo sgravio dell'Irap previsto per le aziende che faranno nuove assunzioni a tempo indeterminato, che viene reso cumulabile con gli incentivi sul cuneo fiscale e raddoppiato per chi assume lavoratori ultracinquantenni. Previsto anche il taglio di un punto percentuale per le realtà economiche che operano in Comuni ad alta marginalità.

Il testo approvato comprende anche interventi sulla procedura di assegnazione di fondi regionali sulla base del contratto di insediamento, in modo da incidere sulla rapida cantierabilità dell'intervento e sulla realizzazione di eventuali opere pubbliche connesse.

Il presidente della Regione, Roberto Cota, ha “molto apprezzato il voto unanime dell’assemblea”, l’assessore al Lavoro, Claudia Porchietto, ha annunciato che “le nuove disposizioni saranno operative a partire da metà settembre”, mentre gli assessori ai Rapporti con il Consiglio, Elena Maccanti, e al Bilancio, Giovanna Quaglia, hanno messo in risalto “il consenso che gratifica l’impegno dell’esecutivo, che fin dal suo insediamento ha affrontato di petto il problema dell’occupazione in Piemonte.
E’ un valore aggiunto poter fare affidamento su una misura condivisa: quando ci sono temi così importanti, la contrapposizione politica deve essere messa da parte, perché rilanciare il Piemonte costituisce l’obiettivo primario. Abbiamo perso troppi posti e molte aziende sono andate via. Il Piemonte deve invece tornare ad attrarre investimenti, occupazione, imprese, posti di lavoro”.

Maccanti e Quaglia pongono anche l’accento sul fatto che “si possono concretamente avviare le misure per incentivare l’occupazione, rilanciare la competitività delle aziende, accelerare l’accesso al credito e sburocratizzare il sistema. Il metodo della condivisione corale e dell’ascolto, che questa Giunta intende applicare a tutti i provvedimenti, è fondamentale per ottenere risultati concreti con l'obiettivo primario di venire incontro alle esigenze delle imprese”.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.