Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

14/04/2010
Alessandria, incontro con il rappresentante del governo della Somalia.

Si è svolto lunedì 12 aprile, l'incontro tra il rappresentante del governo somalo di transizione con delega ministeriale alla Ricostruzione e alla Pacificazione, Salah Shek Osman ed il sindaco di Alessandria Piercarlo Fabbio, promosso dall'Associazione Stella Bianca Laura Garavelli, rappresentata da Monica Gasparini e Luigi Sartore.

Il rappresentante somalo è stato accompagnato a Palazzo Rosso dal Consigliere Comunale, Mario Bocchio, attivista dell'Associazione Italo-Somala, che, in collaborazione con il Comitato di Solidarietà della Regione Piemonte, ha sostenuto un progetto di aiuto internazionale a favore del paese del Corno d'Africa concretizzatosi nella realizzazione di un pozzo per l'acqua potabile con relativa pompa nel distretto di Afgoi (vicino alla capitale Mogadiscio) e nell'esportazione di mezzi agricoli da impiegare nelle coltivazioni.

L'incontro è testimonianza dell'impegno e della sensibilità della Amministrazione Comunale di Alessandria a questi temi e nasce dalla volontà di continuare a mettere in campo seri progetti di aiuto internazionale, come quelli già realizzati, per legare la nostra città e il territorio piemontese in genere, alla Somalia, ex colonia italiana.

"Questi aiuti - spiega il consigliere, Mario Bocchio - sono la leva per far decollare i villaggi con il rientro volontario e il raggiungimento dell'autonomia alimentare da parte della popolazione. I costi sono molto contenuti, perciò facilmente sostenibili: il pozzo è costato l'equivalente di un box auto in una città italiana".

I mezzi raccolti in Piemonte sono stati gestiti in loco dai tecnici somali che, coinvolgendo direttamente i capi villaggio e le autorità religiose, hanno potuto interagire con i rappresentanti locali delle comunità interessate ed intervenire senza intermediazioni sul territorio, dove necessario.

"I nostri tecnici - ha sottolineato il governatore, Salah Shek Osman - non solo hanno dimostrato di conoscere meglio di chiunque altro le caratteristiche del territorio sul quale si deve intervenire, ma anche di sapere trovare il giusto rapporto con la popolazione, coinvolgendo nella ricostruzione i rappresentanti naturali della comunità. L'intervento quindi viene sostenuto, guidato e realizzato dalla stessa popolazione, che non ha più il ruolo di utenza passiva, ma si fa parte attiva nella programmazione del progetto".

"E' nostra intenzione fare qualcosa di concreto - ha commentato il sindaco, Piecarlo Fabbio - in aiuto dei piccoli villaggi che ospitano un gran numero di bambini e di donne. Cercheremo di farci interpreti presso il governo nazionale della esigenza che ci stata rappresentata da Salah Shek Osman di assumere iniziative per favorire la pacificazione nelle terre somale".




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.