Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

23/03/2010
Innovazione, ci sarà anche il Polo di economia civile.

Il 13° Polo d’innovazione del Piemonte sarà dedicato ai temi dell’economia civile e della responsabilità sociale d’impresa. La sua attivazione, fortemente voluto dalla Camera di commercio di Torino e supportata dalla Regione, rappresenterà un deciso riconoscimento dell’importanza delle tematiche sociali ed etiche per tutto il mondo delle imprese, sia profit che non-profit.

Tra le attività del Polo, presentato il 19 marzo alla presenza degli assessori regionali all’Innovazione e al Welfare, sono previsti tre ambiti strategici di intervento: creatività ed innovazione sociale, ambientale ed economica; innovazione tecnologica di prodotto e di processo dell’impresa sociale; diffusione della responsabilità sociale di impresa. Avrà dunque funzioni complementari e integrative rispetto a quelli già istituiti dalla Regione: la sua missione sarà infatti quella di contribuire a sviluppare le strategie regionali per la competitività e lo sviluppo anche attraverso la creazione di partnership multistakeholder, l’integrazione progettuale e operativa fra imprese profit e nonprofit, la costituzione di piattaforme di collaborazione pubblico-privato per la creatività e l’innovazione sociale. Insomma, uno strumento trasversale per supportare le imprese sociali verso un percorso di maggiore professionalizzazione e stimolare anche le aziende tipicamente “profit” ad innestare elementi di responsabilità sociale ed ambientale.

Già nel marzo 2009 la Camera di commercio di Torino aveva promosso la firma di una dichiarazione d’intenti sottoscritta, oltre che dall’ente camerale, da Regione Piemonte, Città e Provincia di Torino, dai quattro atenei piemontesi e da numerosi altri enti legati alla cooperazione e al mondo del volontariato. E’ stato quindi predisposto un progetto contenente una verifica di pre-fattibilità rispetto agli obiettivi e agli strumenti della programmazione regionale, manifestando la propria disponibilità a collaborare nella fase di avvio del Polo e candidandosi a svolgerne l’attività di soggetto gestore.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.