Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

18/02/2010
Il turismo d’eccellenza ed i grandi eventi alla BIT 2010.

La Regione partecipa alla Borsa internazionale del turismo di Milano presentando i grandi eventi del 2010 e le eccellenze del patrimonio storico-culturale, artistico, paesaggistico e gastronomico che ne contraddistinguono il territorio.
Molte le iniziative illustrate il 18 febbraio nello stand del Piemonte alla presenza dell’assessore regionale al Turismo. Innanzitutto, riflettori accesi sui grandi eventi, preziose opportunità per attrarre turisti e migliorare l’immagine e la diffusione di notorietà del territorio: la Biteg, Borsa italiana del turismo enogastronomico che dopo il successo della passata edizione torna sulle colline del gusto nelle province di Cuneo, Asti e Alessandria dal 6 al 10 maggio; il Salone del Gusto, dal 21 al 25 ottobre a Torino, cui si affianca Terra Madre, il meeting internazionale dedicato alle comunità del cibo che aderiscono all’omonima rete per la difesa dell’agricoltura, pesca e allevamento sostenibili.

Spazio poi alle sinergie collaudate tra sport e turismo con il ritorno degli Open d’Italia di Golf (6-9 maggio nel Royal Park I Roveri), i mondiali di pattinaggio di figura (22-28 marzo a Torino), la tappa cronosuquadre Savigliano-Cuneo del Giro d’Italia (12 maggio). Posto l’accento anche sul turismo religioso, caratterizzato dall’Ostensione della Sindone (dal 10 aprile al 23 maggio a Torino) e la Passione che dal 13 giugno al 29 settembre sarà in scena a Sordevolo (Biella). E’ stato anche offerta un’anticipazione del fitto calendario di avvicinamento al 2011, quando al 150° anniversario dell’Unità d’Italia saranno dedicati pacchetti turistici ad hoc, mostre, esposizione tematiche, convegni e spettacoli con il grande evento “Esperienza Italia”.

Un Piemonte accattivante che è davvero per tutti grazie ai nuovi pacchetti e itinerari che www.turismabile.it presenta al pubblico di turisti con esigenze speciali.
Per quanto riguarda l’incoming dall’estero, è stato ribadito che Gran Bretagna, Francia e Russia rappresentano i mercati più dinamici e redditizi e che è stata incrementata la partnership tra Regione e Alitalia, che con l’iniziativa Promo-Neve permette a tutti i passeggeri che viaggiano su Torino con questa compagnia di fruire di sconti del 50% sugli skipass.

Infine, è stato sottolineato il nuovo impulso alla promozione virtuale dato da www.piemonteneve.com, il portale delle stazioni sciistiche nato dalla collaborazione con Arpiet, e www.piemonteitalia.eu, il nuovo portale di informazione culturale e turistica.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.