Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

15/02/2010
Casale M.to, in distribuzione le guide “Cosa fare in caso di alluvione”.

Sarà distribuita a tutti i casalesi, a partire da lunedì 15 febbraio, la guida “Cosa fare in caso di alluvione”.
L’iniziativa, volta ad un’attenta e precisa informazione ai cittadini, darà la possibilità di avere sempre a portata di mano uno strumento agevole e di semplice lettura da utilizzare
in caso di emergenza. Soddisfatto l’assessore alla Protezione Civile, Federico Riboldi: «La nostra città negli anni ha dovuto subire, purtroppo, i danni fisici e psicologici dell’alluvione.

In questi primi mesi l’Amministrazione comunale ha dato risposte concrete sul piano idrogeologico, ma è altrettanto importante preparare la popolazione affinché non ci si trovi impreparati in caso di necessità. La guida che distribuiremo, quindi, dovrà essere letta attentamente e conservata con cura; perché è solamente con l’aiuto di tutti che si può affrontare un’eventuale, e speriamo remota, emergenza».
«La piccola guida – ha spiegato Enrico Valecchi, vice commissario della Polizia Municipale di Casale Monferrato – riporta in due pagine le operazioni fondamentali da
svolgere in caso di allerta, emergenza e ordine di evacuazione. Si spiega nel dettaglio come predisporre la valigia, quali documenti tenere a portata di mano, quali numeri di
emergenza contattare o quali accorgimenti prestare prima di lasciare la propria abitazione».

La guida, curata dal comando di Polizia Municipale e dalla Protezione Civile di Casale Monferrato, sarà distribuita dai volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile: «È
importante che tutta la cittadinanza sia informata – ha sottolineato il coordinatore della Protezione Civile, Claudio Caputo –, affinché non ci si trovi impreparati in caso di emergenza. Per questo motivo il nostro gruppo si è reso da subito disponibile per la distribuzione capillare della guida, dando così la possibilità ai casalesi di cogliere
l’occasione per avere alcuni chiarimenti. Avere la popolazione preparata su come comportarsi durante un'emergenza e specificatamente in un evento alluvionale, significa
agevolare le operazioni di soccorso da parte della Protezione Civile e delle altre forze in campo, senza mettere a repentaglio la vita dei soccorritori per interventi che, con una
adeguata informazione, si possono senz'altro evitare».





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.