Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

11/02/2010
Lavoro, Regione stanzia 3,6 milioni ed affida la gestione a Union Etica.

La Regione ha affidato ad Union.Etica, l’associazione temporanea di scopo costituita da Banca Popolare Etica e Unionfidi, la gestione della “Sovvenzione globale POR FSE 2007-2013” finalizzata al finanziamento di iniziative e progetti per l’inserimento lavorativo di soggetti particolarmente svantaggiati.

Dopo l’esperienza positiva maturata nella precedente programmazione 2000-2006 con la gestione della Sovvenzione globale “Piccoli sussidi al capitale sociale delle cooperative”, la Regione, con uno specifico bando, ha selezionato e confermato Union.Etica quale organismo intermedio per la gestione.

Quattro le linee di intervento, finanziate dalla Regione con 3,6 milioni di euro:

· Rafforzamento delle imprese sociali e della loro capacità di inclusione lavorativa. Si intende rafforzare le imprese sociali, attraverso la promozione e il potenziamento di forme di collaborazione tra queste, anche nella prospettiva di creare le condizioni per l’istituzione di nuovi e più competitivi soggetti giuridici.

· Promozione di progetti di inserimento lavorativo attraverso il miglioramento del rapporto dei soggetti svantaggiati e delle imprese sociali con i servizi del lavoro e con gli altri servizi sociali e sanitari in rete. L’obiettivo è realizzare progetti che migliorino l’occupabilità e l’inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati attraverso la valorizzazione delle competenze e delle capacità professionali.

· Accrescimento della responsabilità sociale delle cooperative e delle imprese sociali. Si intende favorire, da un lato, lo sviluppo di strumenti per promuovere la crescita di forme diverse di responsabilità sociale e dall’altro la sperimentazione di azioni volte a creare nella prassi amministrativa le procedure di inserimento lavorativo delle persone svantaggiate, attraverso l’individuazione di strumenti amministrativi ad hoc e di settori di lavoro che l’amministrazione pubblica potrà affidare alla cooperazione sociale affinché siano creati nuovi posti di lavoro per le persone svantaggiate.

· Sostegno al lavoro autonomo e alla microimpresa, in particolare attraverso il ricorso al microcredito, con l’obiettivo di promuovere iniziative di lavoro autonomo e microimprese proposte da persone svantaggiate che non sono in grado di offrire adeguate garanzie economiche e finanziarie (i cosiddetti "soggetti non bancabili”).

I bandi relativi alle varie azioni saranno pubblicati tra marzo e maggio prossimi, mentre Union.Etica e l’Assessorato regionale al Welfare e Lavoro hanno già svolto sul territorio una significativa attività di presentazione dell’iniziativa agli enti ed agli attori interessati e coinvolti.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.