Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

30/01/2010
Valenza, domenica 7 febbraio "Carnevalenza".

L'Amministrazione comunale, l'Assessore alle Manifestazioni e Turismo Settimio Siepe e l'Ufficio Manifestazioni organizzano per Domenica 7 febbraio “CARNEVALENZA”.
Dopo tre anni ritorna con una grande sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati.
Venti sono i carri e cinque i gruppi, provenienti non solo da Valenza ma anche da Sezzadio, Casale M.to, Mirabello M.to, Rosignano M.to, Valmadonna, Pecetto di Valenza e Ozzano M.to. Carri arriveranno anche da comuni della provincia di Asti, dal comune di Bruno e di Pavia, da Sartirana Lomellina.

Si preannuncia quindi un grande e coloratissimo spettacolo che riempirà tutta la città, dalle ore 14,00 zon l'inizio del corteo, per tutto il pomeriggio. La manifestazione sarà presentata da Paolo Plazza.
Questi i titoli dei carri allegorici e dei gruppi mascherati:
Il Gruppo ragazzi di Sezzadio con “La musica a Sezzadio”, il carro della musica;
Il Gruppo amici del Carnevale di Bruno (AT) con “Le antiche dolcezze”, carro e gruppo mascherato.

L'Oratorio Cuore Immacolato di Maria di Casale M.to con “I cannibali del futuro, carro e gruppo di cento persone mascherate da cannibali;
L'Oratorio di Mirabello M.to col carro “Il cardinale e i suoi paladini” ed il gruppo “Uno per tutti e tutti per uno”;
Il Gruppo Carnevale di Sartirana Lomellina con tre carri: “Hard rock sexy magic” - “L'era glaciale” - “Transformers” ed il gruppo “Blues brothers”;
L'Associazione Valmasia di Rosignano M.to con due carri: “Dolci come il miele” e “Uffa gli ufo”;
L'Associazione Valmadonna insieme con due carri raffiguranti “La bella epoque”, uno con adulti e l'altro con bambini;
La Biblioteca comunale di Mirabello M.to col carro “Un forte dolce da paura”;
L'Associazione “La Fenice” di Pecetto di Valenza con due carri: “C'era una volta” della scuola dell'infanzia e “Salviamo il mondo” della scuola primaria;
La Parrocchia Sacro Cuore di Gesù di Valenza col gruppo “Brescello city – Don Camillo e Peppone”;
L'Oratorio di Ozzano Monferrato col carro “I Marinai” su una nave di nove metri
La Parrocchia Sant'Antonio di Valenza col carro “Gliela suoniamo noi alla crisi”
Il Centro giovanile “Oratorio Campanone” di San Salvatore M.to con tre carri: “la cina è vicina” - “Puffolandia” - “Il campanone”.

Al termine del corteo saranno assegnati da un'apposita giuria i premi ai migliori gruppi e saranno consegnati attestati a tutti i partecipanti. Saranno in piazza Gramsci anche animazioni, truccabimbi e banchi di dolciumi.
Una grande occasione di divertimento per grandi e piccini.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.