Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

12/12/2009
I Conti pubblici territoriali, i flussi finanziari in Piemonte.

“L’Italia secondo i Conti Pubblici Territoriali: i flussi finanziari pubblici nella regione Piemonte” è il titolo della monografia che è stata presentata questa mattina nell’aula magna del centro conservazione e restauro della Venaria Reale.

Al convegno, aperto dall’assessore regionale alle Politiche Territoriali, Sergio Conti, sono intervenuti numerosi relatori.
Fausto Pavia del Nucleo CPT della Regione ha presentato la monografia che ha dato il titolo al convegno. Mariella Volpe ha parlato di “Informazione e scelte di policy. I CPT a supporto delle poltiche pubbliche nella Regione Piemonte”, RenatoCogno dell’Ires di “Finanza territoriale ed informazione statistica”, Alessandra Tancredi dell’unità tecnica centrale CPT, Uval-DPS, MISE ha affrontato l’argomento “CPT eXplorer: uno strumento innovativo di analisi”.

Ai lavori, moderati da Sergio Rolando, responsabile della Direzione Controllo di Gestione e del Nucleo CPT della Regione, sono intervenuti anche Luca Veltri dell’Uncem Piemonte, Luciana Aimone Gigio del Nucleo ricerca economica di Torino della Banca d’Italia, Enrico Sorano del Dipartimento di Economia aziendale della Facoltà di economia di Torino.

Tra gli obiettivi della monografia c’è quello di tracciare l’andamento del decentramento a favore degli enti locali, considerando le tendenze politiche e legislative in atto. Il processo di decentramento istituzionale, amministrativo e finanziario, che si sta gradualmente realizzando, implica un ruolo sempre più rilevante delle Amministrazioni pubbliche operanti sul territorio, tra cui in particolare quelle regionali: decidere nell’interesse della collettività comporta valutazioni e conoscenze basate su informazioni accessibili, tempestive e trasparenti.

Un processo che non può prescindere da una rappresentazione quantitativa quanto più accurata possibile della distribuzione regionale di entrate e spese. Attraverso lo studio della monografia si constata, per esempio, che finora il decentramento registra uno sviluppo ancora piuttosto lento anche se in Piemonte risulta evidente il fenomeno della localizzazione dei servizi con passaggio della loro gestione dalla competenza di soggetti controllati o dipendenti da amministrazioni regionali a quella di soggetti controllati o dipendenti da amministrazioni locali.

Dal lato delle entrate si rileva, per l’arco temporale oggetto di analisi, un graduale prevalere di entrate proprie, a fronte di una riduzione dei trasferimenti statali. Dal lato della spesa, si assiste all’introduzione di vincoli, quali quelli derivanti dal Patto di Stabilità Interno, volti ad introdurre relativi tetti, soprattutto in funzione del debito contratto dal singolo Ente.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.