Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

04/12/2009
Torino-Lione, approvati i sondaggi esplorativi, soddisfazione della Regione.

La presidente della Regione, Mercedes Bresso, impegnata a Bruxelles per i lavori del Comitato delle Regioni, si dichiara soddisfatta per l’esito della riunione tenutasi il 1° dicembre in Prefettura a Torino con i sindaci dei Comuni interessati dalla linea Torino-Lione: “Mi sembra confermato il positivo lavoro dell’Osservatorio e i risultati da questo ottenuti. Il voto a larga maggioranza, tra i Comuni, per l’approvazione dei sondaggi geognostici esplorativi, funzionali alla progettazione, esprime pienamente l’effetto positivo di avere affrontato la discussione dal punto di vista tecnico. La scelta di affidarsi all’Osservatorio, da noi caldeggiata e sostenuta dagli enti locali, ha prodotto risultati evidenti e conferma che la nostra posizione è concretamente favorevole alla Tav, anche al momento di affrontare e risolvere i problemi quotidiani”.

“Sempre nell'ottica della concretezza e dei fatti - ha aggiunto Bresso - stiamo lavorando con il ministero per definire l’uso della prima tranche dei 300 milioni dell’accordo siglato a gennaio a Palazzo Chigi: 34 milioni, 20 del Gverno e 14 della Regione, stanziati sul nodo di Torino, che serviranno per l’attivazione della fermata Dora sul Passante, per il collegamento delle stazioni Dora Fs-Dora Gtt, per la fermata e la rifunzionalizzazione dello scalo di Orbassano”.

“Sindaci contrari alla nuova ferrovia ce ne sono ancora, ma quello che fanno oggi è soprattutto manifestare la loro preoccupazione per i possibili movimenti di piazza - ha osservato l’assessore regionale ai Trasporti, Daniele Borioli - Ci sono elementi significativi che rappresentano un clima mutato rispetto al 2005. Nessuno sottovaluta che resta ancora un’area di dissenso, ma tutti gli amministratori devono agire con senso si responsabilità: ci sono tutte le condizioni affinché tutto possa essere governato con compostezza.

Con l'approvazione del piano dei sondaggi e il piano strategico per il territorio interessate, “non esistono più ragionevoli motivi per giustificare ritardi nell’avvio dei sondaggi stessi. - ha detto ancora Borioli - Devono partire le indagini sul sottosuolo per un’opera che la Regione ritiene di vitale importanza per il Piemonte, oltre che una grande occasione per ridisegnare un ampio territorio”.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.