Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

01/12/2009
Provincia, negli ultimi giorni 12 arresti e 44 denuncie.

I Carabinieri del Comando Provinciale di Alessandria, nel corso di un servizio coordinato volto a contrastare i reati in genere (effettuato durante tutto l’arco del fine settimana e che ha interessato l’intero territorio della Provincia), con l’impiego di 370 militari, 120 automezzi, una unità cinofila e militari del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di questo capoluogo, hanno ottenuto i seguenti risultati:

- n. 12 persone arrestate di cui, nel dettaglio:
il 27 novembre 2009, i Carabinieri di Alessandria, arrestavano DEGLANDI Arturo Fiorello, 54enne del luogo, in esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Alessandria il 17 novembre 2009, dovendo espiare mesi quattro di reclusione per un furto commesso in questo centro il 22 agosto 2009. L’arrestato è stato associato alla locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante;
il 27 novembre 2009, i Carabinieri di Casale Monferrato (AL) arrestavano in esecuzione all’ordine di custodia cautelare emesso dalla Procura della Repubblica di Casale Monferrato (AL) il 20 novembre 2009, per estorsione in concorso, GUTA Gabi, nato in Romania il 9 gennaio 1988, residente a Sala Monferrato (AL), coniugato, disoccupato, pregiudicato. Ordine di custodia cautelare emesso dall’A.G. che concordava con le preliminari conclusioni investigative formulate da quel Comando;
il 27 novembre 2009, i Carabinieri di Capriata d’Orba (AL) arrestavano in esecuzione ordine carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Alessandria il 13 novembre 2009, per ricettazione GHIDELLA Gian Carlo Vittorio, 58enne da Montaldeo (AL), dovendo scontare la pena di mesi 4 di reclusione;
il 28 novembre 2009, i Carabinieri di Novi Ligure (AL) arrestavano in esecuzione ordine carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Alessandria il 23 novembre 2009, per atti sessuali con minorenne CONTRERAS BANOS MASTRODOMENICO Jorge Alberto, 32enne del luogo, dovendo scontare la pena di anni 2 e mesi 10 di reclusione;
il 28 novembre 2009, i Carabinieri di Casale Monferrato (AL) arrestavano in esecuzione di ordine di custodia cautelare in carcere emesso dalla Procura della Repubblica di Casale Monferrato il 14 novembre 2009, per violenza privata, scaturita a seguito di litigio fra vicini di casa CORICA Salvatore, 40enne del luogo;
il 30 novembre 2009, i Carabinieri di Acqui Terme (AL) arrestavano in flagranza per inosservanza del provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale emesso dal Questore di Alessandria il 9 settembre 2009 ALIBOUCH Brahim, nato in Marocco il 1° gennaio 1976, domiciliato a Strevi (AL);
il 30 novembre 2009, i Carabinieri di Acqui Terme (AL) arrestavano in flagranza per inosservanza del provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale emesso dal Questore di Alessandria il 24 agosto 2009 RABICHI Noureddine, nato in Marocco il 1° gennaio 1972, ivi residente, coniugato, in Italia senza fissa dimora;
il 28 novembre 2009 i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale, localizzavano e arrestavano LAHCHEV KOLYO VASILEV (foto), 38enne di nazionalità bulgara, domiciliato in Alessandria, quartiere Cristo, già noto anche alle forze di polizia italiane per alcune sue pregresse vicissitudini. Il cittadino europeo in questione era colpito da provvedimento di cattura internazionale emesso dalle autorità bulgare in quanto condannato, nel paese natale, unitamente ad altri complici, per una violenza sessuale consumata in danno di una connazionale nel paese d’origine. Lo straniero si trova ora a disposizione della Procura Generale della Repubblica di Torino in attesa della probabile estradizione già richiesta;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) arrestavano per furto aggravato RACOTTI Roxana Andrea, nata in Romania il 1° maggio 1991, residente in Alessandria. L’interessata veniva sorpresa dai militari operanti all’esterno di un centro commerciale dopo aver asportato una confezione di 6 bottiglie di champagne francese ed alcuni confezioni di profumo per un valore di euro 400,00. La merce è stata recuperata e restituita all’avente diritto.

Gli arrestati di cui sopra sono stati associati presso le Case Circondariali di Alessandria e Vercelli.
il 30 novembre 2009, i Carabinieri di Serravalle Scrivia (AL), nel corso di un servizio preventivo per la repressione dei furti all’interno dei centri commerciali, arrestavano in flagranza per furto aggravato in concorso MIHAI Corneliu Gabriel, 40enne, in Italia senza fissa dimora e BARBU Cristi Florin, 23 enne, domiciliato in Tortona, via Brigata Garibaldi, sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, entrambi cittadini rumeni, pregiudicati.
Gli arrestati venivano sorpresi dai militari operanti all’esterno del Centro Commerciale IPER dopo aver asportato capi di abbigliamento e profumi del valore complessivo di circa 150 Euro. La merce è stata recuperata e restituita agli aventi diritto. Gli arrestati sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza dell’Arma di Novi Ligure (AL) in attesa del rito direttissimo.
il 1° dicembre 2009, i Carabinieri di Ovada (AL) arrestavano in flagranza del reato di furto aggravato BARETTO Cristiano, 34enne, del luogo, celibe, nullafacente pregiudicato. L’interessato, nel corso di un servizio preventito volto a contrastare i reati di microcriminalità, veniva sorpreso dai militari operanti in possesso di svariate bottiglie di vino appena trafugate da un negozio di quel centro per un valore complessivo di euro 600,00. La merce è stata recuperata e restituita all’avente diritto. L’arrestato è stato ristretto nelle camere di sicurezza di quell’Arma in attesa del rito direttissimo.

n. 44 persone denunciate in stato di libertà di cui, nel dettaglio: il 28 novembre 2009, i Carabinieri di Casale M/to (AL) denunciavano in stato di libertà per uso di atto falso un 23enne cittadino albanese, residente a Mede Lomellina (PV). L’interessato sottoposto a controllo alla guida della propria autovettura, esibiva la patente di guida che da un approfondito esame è risultata falsa;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Acqui Terme (AL) denunciavano in stato di libertà per mancata esibizione documenti di identità e soggiorno nr.4 cittadini marocchini di cui un 44enne, un 39enne, un 33enne ed un 30enne, nonché un cittadino nigeriano 34enne, tutti domiciliati ad Acqui Terme. Gli interessato sottoposti a controllo non esibivano senza alcun valido motivo documenti di identità e di soggiorno;
il 28 novembre 2009, i Carabinieri di Novi Ligure (AL) deferivano in stato di libertà per tentato furto un 18enne di Serravalle Scrivia (AL). L’interessato veniva sorpreso dai militari operanti all’interno di un esercizio pubblico di Novi Ligure, mentre stava forzando un videopoker allo scopo di impossessarsi del denaro ivi custodito;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Novi Ligure (AL) deferivano in stato di libertà per furto due cittadini indiani di cui un 32enne ed un 28enne, entrambi residente a Galliate (NO). Gli interessati venivano sorpresi dai militari operanti all’esterno di un centro commerciale della zona dopo aver asportato alcune bottiglie di liquore per un valore di euro 86,00. La merce è stata restituita all’avente diritto;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Novi ligure (AL) denunciavano in stato di libertà per mancata esibizione documenti di identità e soggiorno nr.2 cittadini indiani entrambi 34enni, in Italia senza fissa dimora. Gli interessato sottoposti a controllo non esibivano senza alcun valido motivo documenti di identità e di soggiorno;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Novi ligure (AL) denunciavano in stato di libertà per soggiorno clandestino sul territorio nazionale un 30enne cittadino del Bangladesh, domiciliato a Genova, ambulante. L’interessato sottoposto a controllo risultava clandestino sul territorio nazionale;V il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Novi ligure (AL) denunciavano in stato di libertà per detenzione abusiva di armi e modifica di armi un 37enne del luogo, artigiano, pluripregiudicato. L’interessato sottoposto a perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso illegale di un fucile, cinque coltelli, sei spade, una mazza ferrata ed un bastone telescopico. Le armi venivano poste sotto sequestro;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Alessandria denunciavano in stato di libertà per attività di gestione rifiuti non autorizzata un 57enne del luogo;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Alessandria denunciavano in stato di libertà per evasione dagli arresti domiciliari un 30enne cittadino colombiano, residente ad Alessandria;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Alessandria denunciavano in stato di libertà per danneggiamento un 26enne cittadino rumeno, residente in Alessandria, celibe, pregiudicato;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Alessandria denunciavano in stato di libertà per furto aggravato un 60enne cittadino rumeno;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Alessandria denunciavano in stato di libertà per favoreggiamento della prostituzione una 20enne cittadina rumena;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Alessandria (AL) denunciavano in stato di libertà per mancata esibizione di documenti di identità e soggiorno nr.5 cittadini marocchini di cui un 54enne, un 41enne, un 24enne, un 23enne ed un 16enne, nonché nr.3 cittadini albanesi di cui due 32enni ed un 30enne;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Alessandria (AL) denunciavano in stato di libertà per inosservanza foglio di via obbligatorio un 27enne di Valenza (AL);
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà per concorso in furto aggravato una 17enne cittadina rumena, residente in Alessandria. L’interessata veniva sorpresa unitamente a RACOTI Roxana Andrea (quest’ultima tratta in arresto) dai militari operanti all’esterno di un centro commerciale dopo aver asportato una confezione di 6 bottiglie di champagne francese ed alcuni confezioni di profumo per un valore di euro 400,00;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà per mancata esibizione dolosa di un provvedimento del giudice un 54enne di Torino. L’interessata si impossessava di beni sottoposti a sequestro giudiziario per un valore di 400,00 euro circa;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà per inosservanza del divieto di ritorno un 32enne cittadino rumeno, in Italia senza fissa dimora. L’interessato veniva fermato e controllato nel Comune di Tortona, malgrado gli fosse stato notificato il divieto di ritorno emesso dal Questore di Alessandria il 4 agosto 2009;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà per inosservanza del divieto di ritorno un 32enne cittadino rumeno, in Italia senza fissa dimora. L’interessato veniva fermato e controllato nel Comune di Tortona, malgrado gli fosse stato notificato il divieto di ritorno emesso dal Questore di Alessandria il 4 agosto 2009;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà per sostituzione di persona e truffa aggravata un 53enne di Alessandria, coniugato, pregiudicato. L’interessato esibendo una falsa carta d’identità e presentatosi con il nome di un’altra persona si faceva intestare un’autovettura del valore di euro 30mila circa;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà per detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione un 50enne di Valenza (AL).
L’interessato titolare di un bar corrente in Piovera (AL), da un controllo effettuato presso il detto esercizio, veniva trovato in possesso di alimenti in cattivo stato di conservazione;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà per mancata esposizione della tabella dei giochi proibiti una 26enne di Garlasco (PV). I militari operanti nel corso di un controllo all’esercizio pubblico di proprietà della stessa sito in Villalvernia (AL), accertavano che la stessa non aveva esposto la tabella dei giochi proibiti;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà per furto aggravato un 66enne del luogo. L’interessato veniva sorpreso dai militari operanti all’esterno di un negozio della zona, dopo aver asportato vari capi di abbigliamento per un valore di euro 275,00. La merce è stata recuperata e restituita all’avente diritto;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà un 24enne ed un 19enne cittadini albanesi, entrambi domiciliati in Castelnuovo Scrivia (AL), per danneggiamento violazione di domicilio e minacce aggravate ai danni di un connazionale; il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà per disturbo alle occupazioni ed al riposo delle persone un 37enne, cittadino rumeno, residente a Tortona;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà per disturbo alle occupazioni ed al riposo delle persone un 23enne, cittadino rumeno, residente a Tortona;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà per disturbo alle occupazioni ed al riposo delle persone un 41enne, cittadino rumeno, pregiudicato, residente a Castelnuovo Scrivia (AL);
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà per disturbo alle occupazioni ed al riposo delle persone un 40enne, cittadino rumeno, residente a Tortona;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà per aver esercitato l’attività di commercio senza autorizzazione un 23enne di Afragola (NA), coniugato, pregiudicato;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà per mancanza del registro di autocontrollo un 50enne di Valenza (AL). I militari operanti nel corso di un controllo all’esercizio pubblico di proprietà dello stesso sito in Piovera (AL), accertavano che lo stesso non aveva approntato il registro di autocontrollo;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà per mancata manutenzione dei mezzi di estinzione portatili ed omessa elaborazione del piano di emergenza una 22enne cittadina rumena, residente in Alessandria. I militari operanti nel corso di un controllo all’esercizio pubblico di proprietà dello stessa sito in Pontecurone (AL), accertavano la mancata manutenzione dei mezzi di estinzione portatili e l’omessa dell’elaborazione del piano di emergenza;
il 29 novembre 2009, i Carabinieri di Tortona (AL) denunciavano in stato di libertà per violazioni del testo unico delle leggi sulla sicurezza nei luoghi di lavoro un 34enne di Voghera (PV). I militari operanti nel corso di un controllo all’esercizio pubblico di cui il predetto è il legale responsabile accertavano violazioni per un ammontare di 6mila euro circa.

n. 321 automezzi controllati nel corso dei quali: 10 automobilisti sono stati denunciati alle competenti Procure per guida sotto l’influenza di bevande alcoliche o stupefacenti (accertamento eseguito mediante l’uso dell’alcoltest). Gli interessati, secondo la previsione dell’art.186 del Codice della Strada sono stati anche oggetto di segnalazione alle rispettive Prefetture per il procedimento amministrativo di sospensione o revoca delle patenti;
.b contravvenzioni sono state elevate ai sensi del Codice della Strada;
.cn. 10 esercizi pubblici controllati, di cui 3 sono risultati contravventori a violazioni in materia amministrativa per complessivi euro 11mila.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.