Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

17/09/2009
Si è conclusa la Fiera di Vicenza, buoni risultati per i valenzani.

Si è chiusa la cinque giorni di Vicenzaoro Choice, mostra internazionale dedicata all'oreficeria e alla gioielleria.
Risultati finali sopra le aspettative della vigilia, in un momento di difficoltà per i distretti orafi Made in Italy e per l’intero settore: una nota positiva è data dall’incremento del 28% rispetto all'edizione di settembre 2008 dei buyer registrati, 9413 italiani e 4257 esteri, per un totale di 13.670 presenze.
Circa 1400 gli espositori: italiano il 75% delle aziende, dimostrando ancora una volta l’importanza della piazza vicentina come rappresentativa del Made in Italy e dell’eccellenza artigianale e industriale nazionale.
“Siamo soddisfatti del risultato – commenta il Direttore Generale di Fiera di Vicenza Domenico Girardi, - un dato che va analizzato in profondità, tenendo conto che gli operatori presenti alla fiera autunnale provengono tradizionalmente dall'Italia, in particolare, e dall'Europa, in generale: sono questi i mercati che ordinano i quantitativi in vista delle festività di fine anno. Rispetto a Choice 2008, tra gli stati europei con il maggior numero di operatori si segnalano Spagna (+7,4%), Francia (+43%) e Germania (+9,74%). Molto significativa anche la presenza greca”.
Si può parlare di risveglio del settore anche se per avere conferma di questa tendenza bisognerà aspettare l'andamento di Vicenzaoro First, che debutterà il 16 gennaio 2010.
Una fiera d’autunno più effervescente, che ha dimostrato, da parte delle aziende, un maggior investimento non solo nel rapporto con la clientela ma anche nella cura dell'allestimento. “È per questo che, anche grazie alla collaborazione con Federdettaglianti, che ha portato a Vicenza 600 operatori – continua Girardi - abbiamo insistito, in questa manifestazione, sul tema del punto vendita e delle linee di evoluzione del dettaglio e dei modelli di consumo, grazie a workshop e seminari. Del resto, il focus di Vicenzaoro Choice è proprio sul retail”.
Un'altra variabile del mercato, da cui dipende l'andamento del settore, è il prezzo dell'oro: “In genere più che il valore assoluto del metallo prezioso è la sua volatilità che genera difficoltà per le aziende di produzione nella gestione dell’approvvigionamento e del prezzo” commenta ancora Girardi.
Anche i modelli di acquisto del consumatore stanno sempre più cambiando, e questo naturalmente si riflette ancora più sul mercato: c’è voglia di ricerca e creatività, la “stagionalità” si vede anche in questo settore, dal momento che si rinnovano le collezioni e la loro richiesta.
Positività anche dopo la consueta riunione di consuntivo post manifestazione tra il Tavolo di Coordinamento Orafo e il management di Fiera di Vicenza: i presenti hanno espresso un giudizio favorevole sui servizi e sui progetti proposti.
Una nota di merito va spesa anche per i servizi di sicurezza: per la seconda volta consecutiva nella storia cinquantennale di Fiera di Vicenza non si sono registrati furti di preziosi, grazie anche alla collaborazione sempre più stretta con le forze dell’ordine.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.