Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

04/09/2009
Impegno per posticipare le rate dei mutui, risultati del tavolo anticrisi.

L’Associazione Bancaria Italia, fornirà quanto prima, su sollecitazione della presidente Mercedes Bresso, l’elenco degli istituti bancari che, in ottemperanza a quanto previsto dal decreto Tremonti, offrono la possibilità di differire il pagamento delle rate dei mutui, in modo da poterli rendere pubblici con la pubblicazione sul sito internet regionale.

E’ uno dei risultati della prima riunione dopo la pausa estiva, tenutasi il 1° settembre, del tavolo regionale sulle misure anticrisi. All’incontro, presieduto da Bresso, hanno partecipato il vicepresidente Paolo Peveraro, gli assessori regionali al Lavoro, Teresa Angela Migliasso, all’Industria, Andrea Bairati, e alla Formazione, Gianna Pentenero, i rappresentanti delle organizzazioni sindacali, dell’ABI e delle associazioni di categoria.

All’ordine del giorno il tema delle difficoltà in cui si trovano i lavoratori piemontesi che, avendo richiesto prestiti a banche e finanziarie, spesso facendo ricorso alla cessione del quinto dello stipendio ed essendo ora in cassa integrazione, mobilità o disoccupazione, non riescono più a far fronte agli impegni assunti, rischiando pignoramenti ed ulteriori indebitamenti.

La Regione, dal canto suo, si è detta disponibile ad effettuare una rilevazione delle situazioni di maggior disagio e difficoltà con il credito evidenziate dalle famiglie, in collaborazione con le associazioni dei consumatori, la Pastorale del Lavoro ed i consorzi.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.