Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

17/07/2009
Campagna contro l'abbandono di animali e per la prevenire il randagismo.

L'Amministrazione Comunale di Alessandria ha dato il proprio sostegno e patrocinio alla Campagna presentata per l'estate 2009 dall'Associazione LAV contro l'abbandono di animali e per la prevenzione del randagismo e altre iniziative in difesa dei diritti degli animali. E' un fenomeno, purtroppo ancora molto presente che puntualmente fa registrare la punta più elevata nel periodo estivo, ribadisce l'Assessore al Welfare Animale Manuela Ulandi: estate, periodo di vacanza e di svago, dove si cerca di liberarsi dai pensieri e dagli impegni, soprattutto da quelli derivanti dai lavori quotidiani, che comprendono anche quelli che comportano gli "amici" a quattro zampe.
Benché sia un reato, punito con l'arresto fino ad un anno o con l'ammenda da 1.000 a 10.000 euro, ogni anno in Italia vengono abbandonati circa 135.000 animali tra cani e gatti e circa l'80% muore in incidenti, per malattia o di stenti. Circa 600 mila cani vivono rinchiusi nelle gabbie dei canili o da randagi insieme a 2,6 milioni di gatti (dati forniti dal Ministero della Salute) che rischiano di morire di fame, di sete o per incidenti. Pochissimi troveranno una famiglia adottiva.

Numero animali abbandonati ogni anno 135.000 (45 mila cani, 90 mila gatti)
Numero complessivo canili sanitari e canili rifugio: 1144
Numero canili sanitari: 465
Numero canili rifugio: 679
Numero cani randagi 590.549 - contro i 660.517 stimati nel 2002 - di cui 149.424 nei canili (quindi oltre un quarto del totale)
2.604.379 gatti randagi


IN PIEMONTE

cani di proprietà: 976.189
randagi ospitati nei canili: 4.258
canili sanitari: 63
canili rifugio: 75
numero presunto cani randagi: 2.935
gatti di proprietà (dato presunto): 700.000
gatti liberi (dato presunto): 200.000


Diamo il nostro sostegno, spiega l'Assessore Manuela Ulandi alla nuova campagna d'informazione della LAV per la prevenzione del randagismo "Se lo ami lo sterilizzi" - con il patrocinio di ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani) e FNOVI (Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani) - nonché alle campagne LAV contro l'abbandono di animali "Abbandonate solo la città" e per favorire le adozioni dai canili "La gratitudine di un cane adottato è smisurata", tutte tese a responsabilizzare i possessori dei quattro zampe e a garantire il rispetto dei loro diritti. Testimonial infatti della campagna di quest'anno è un bellissimo cagnolone, la cui immagine capeggia sui manifesti affissi per le città, fra cui la nostra Alessandria, con una "linguana" smisurata, pronta a manifestare la propria gratitudine a chi lo sceglie per adottarlo, dopo che è stato abbandonato e raccolto in un canile. Proprio con l'intento di prevenire e arginare il randagismo, l'Assessore Manuela Ulandi richiama ancora l'attenzione sul secondo messaggio della campagna promossa dalla LAV "Se lo ami lo sterilizzi": sterilizzare il proprio quattro zampe significa agire in prima persona contro il randagismo.

Alcuni dati: Solo nello scorso week end, dai dati trasmessi dal gestore del canile sanitario all'Ufficio Welfare Animale, sono stati raccolti sulle strade alessandrine ben sei cani, privi di microchip, vaganti, segnalati dai cittadini alle forze dell'ordine. E' per questo che l'Ass. Ulandi plaude al lavoro di prevenzione al randagismo che in questi giorni viene svolto in modo intensivo dalle Guardie Zoofile della Lac, il primo nucleo di Guardie Zoofile di Alessandria, mediante controlli presso i proprietari e/o detentori dei cani, con lo scopo altresì di informare e sensibilizzare i proprietari ad ottemperare a tale obbligo di legge.

L'Assessore Manuela Ulandi infine propone un'ultima riflessione per far meditare chi si sta preparando per le vacanze...che pensa, appena partito, di lasciare, senza farsi tanti scrupoli, sulla strada il proprio animale: in questi giorni l'Amministrazione Comunale ha scelto di intitolare l'Ufficio Welfare Animale, sito in Via Faà di Bruno, 70 in memoria dell'alessandrino Roberto Valdata , appuntato scelto della Guardia di Finanza che lo scorso anno ha sacrificato la propria vita per salvare un animale, il proprio cane...questo encomiabile esempio di vita generosa, da ricordare alla nostra Città per i giorni futuri, possa servire anche solo un attimo a far riflettere chi, pensando agli animali, ritiene di non avere importanti responsabilità nei loro riguardi. C'è chi non pensa neppure un attimo ad abbandonare il proprio animale, non valutando tutti gli aspetti e le conseguenze del suo gesto...chi invece, come Valdata, non ha pensato un attimo a cercare di proteggerlo, fino al sacrificio più grande.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.