Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

17/04/2009
Se bevo alcol non guido, parte il tour della sicurezza stradale.

“Se bevo alcol non guido” è la nuova campagna di sicurezza stradale della Regione che prende il via nel week end con l’arrivo nei comuni piemontesi della nuova strumentazione per i controlli: 80 etilometri fissi, 95 precursori, 70mila palloncini e 25mila tamponi per lo screening di stupefacenti.
Il nuovo materiale sarà distribuito ai 30 centri piemontesi che hanno aderito al bando con cui la Regione ha stanziato più di 800mila euro per l’acquisto di strumentazione per i controlli stradali. L’obiettivo è unire l’intensificazione dei controlli ad azioni di sensibilizzazione ai pericoli della strada, mostrando ai cittadini sia come reagire in caso di pericolo, sia come prevenire le situazioni di rischio.

Con la nuova campagna e la distribuzione del materiale per i controlli, parte anche nelle piazze piemontesi il tour della sicurezza stradale della Regione, con gazebo, materiale informativo, alcoltest, simulatori di guida e crash test, ma anche distribuzione di cartoline e volantini informativi nei locali e spot radiofonici.

Le giornate della sicurezza stradale saranno abbinate alle fiere e alle sagre che, con l’inizio della primavera, prendono il via in tutto il Piemonte. “Abbiamo scelto di andare a cercare le persone nei luoghi di aggregazione - dichiara l’assessore ai Trasporti, Daniele Borioli - tentando di intercettare anche quegli strati di popolazione che difficilmente riusciamo a raggiungere. A loro intendiamo spiegare, come dice lo slogan della nostra campagna, che la guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti sono armi di distruzione di massa. L’incidentalità stradale è la prima causa di morte tra i giovani nel nostro paese: in Piemonte i dati stanno migliorando e gli incidenti mortali sono calati del 29% negli ultimi 3 anni. Sono dati incoraggianti, ma sappiamo che resta ancora molto da fare”.

Le prime tappe del tour sono Torino e Alessandria.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.