Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

15/04/2009
Valenza, orafo rapinato e sequestrato per un ora, furto da 10 mln di euro.

Circa dieci milioni di euro. E' il valore dei cinquecento chili di oro rubati ieri mattina all'alba al banco di metalli 'Coppo Luigi Srl' di Valenza.
Quattro persone, con il volto incappucciato, si sono introdotte, intorno alle 5 di questa mattina, all'interno dell'azienda valenzana che sorge in via del Commercio 5 nella zona industriale D4 di Valenza. La struttura, modernissima, occupa circa 8.500 metri quadri. A quell'ora all'interno c'era solo l'amministratore, Pier Giuseppe Ponzano, classe 1970, nato ad Alessandria e residente a Valenza. Era arrivato da poco e aveva appena disattivato i sistemi di allarme, quindi era entrato nel laboratorio e aveva aperto le porte che separano il corridioio dal caveau. All'improvviso ha sentito alcuni rumori provenire proprio dal laboratorio, ma non ha fatto in tempo a capire cosa stava succedendo: e' stato aggredito, colpito al volto e immobilizzato dai quattro sconosciuti.

Una volta bloccato l'uomo, i rapinatori hanno sottratto circa cinquecento chili di oro contenuto in diversi contenitori, il tutto per un valore di circa 10 milioni di euro solo parzialmente assicurati. L'allarme e' stato dato dopo un paio d'ore dagli uomini della vigilanza della societa' Cestel che si sono accorti, intorno alle sette del mattino, degli evidenti segni di effrazione su alcune finestre della sede aziendale.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Valenza. Una delle principali attivita' della 'Coppo Luigi' e' la vendita di oro puro al titolo 999.9 per cento, in lamine, lingotti, gocce o polvere; le altre lavorazioni riguardano argento, platino, palladio.


fonte: Agi





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.