Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

23/03/2009
Contro la crisi del tessile la Regione lancia la tracciabilità del prodotto.

Industriali, sindacati, amministratori e rappresentanti politici coinvolti e interessati dalla crisi del settore tessile in Piemonte si sono incontrati il 20 marzo a Biella su iniziativa della Giunta regionale e della Provincia.
La presidente della Regione, Mercedes Bresso, ha parlato di quello che deve essere l'approccio alla crisi ed ha lanciato una nuova iniziativa per il tessile, che si aggiunge ai molti interventi concepiti nei mesi scorsi e oggi concreti: “Anche nel caso del tessile è importante attivare strumenti per sostenere le aziende, tanto più chi in questi anni ha fatto un enorme sforzo di trasformazione, e aiutarle ad uscire dalla crisi evitando la chiusura. Se riusciremo ad avviare insieme percorsi per resistere nel momento più difficile, queste aziende saranno ancora più forti quando la crisi sarà passata”.

“Il tessile - ha continuato Bresso - è soprattutto esportazione, e quindi adottare misure protezionistiche non solo non servirebbe a nulla, ma produrrebbe effetti dannosi al settore e a tutto il sistema economico. Bisogna, invece, difendere l'origine e la qualità del prodotto, elementi che rappresentano la vera forza del nostro tessile nel mondo. Pertanto, parte da qui, ma vale anche per rubinetterie e distretto orafo, l'iniziativa sulla tracciabilità: semplificando, un brand garantirà il percorso, la sicurezza, la qualità assoluta. Inoltre, ci mobiliteremo presso l'Unione Europea affinché sia finalmente avviato il 'made in...', sempre a tutela del prodotto, quindi del consumatore e dell'economia. Come sul polo innovativo e su TessileSalute, anche in questo caso produrremo presto una proposta al territorio per essere rapidamente operativi e concreti insieme".

L'assessore all’Industria, Andrea Bairati, ha ribadito la ferma intenzione della Regione a proseguire nello sforzo per lo sviluppo, per continuare a rafforzarlo: Per quello che riguarda le misure generali sul versante del credito, ricordo che lunedì vareremo la delibera finale per la controassicurazione dei fidi. In questo modo, garantiamo il mantenimento delle linee di credito e aumentiamo la garanzia fino all'80%. Abbiamo iniziato a lavorare su un analogo provvedimento per le medie imprese, in Piemonte sono 300 quelle con più di 250 addetti, finora escluse per legge. Voglio infine sottolineare il valore straordinario del lavoro avviato con il polo innovativo e di valorizzazione, per il rilancio e lo sviluppo del tessile, che agisce su quattro filoni: nuovi prodotti, nuove tecnologie, comunicazione e nuovi mercati. In questo senso, e' significativa e di grande valore l’inizativa con i grandi cantieri navali per l'utilizzo di lane biellesi per gli interni delle navi da crociera. Un mercato nuovo come quelli su cui lavora TessileSalute per l'innovazione dei materiali”.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.