Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

19/03/2009
Riunione del tavolo anticrisi, azioni per sostenere il sistema economico .

Alla riunione erano presenti la presidente Mercedes Bresso, il vicepresidente Paolo Peveraro e gli assessori Andrea Bairati, Angela Migliasso e Giovanna Pentenero, e rappresentanti di Comune di Torino, Cgil, Cisl, Uil, Abi, Ance, Anci, Api, Camera di Commercio, Casa Piemonte, Cna, Coldiretti, Confagricoltura, Confcommercio, Cia, Confcooperative, Confindustria, Forum del Terzo Settore, Lega delle Cooperative, Unioncamere.

Bresso ha ribadito che “entro la settimana dovremmo essere in grado di chiudere l’accordo con il Governo sugli ammortizzatori sociali, visto che il Cipe ha approvato il Programma operativo regionale per la parte che riguarda i fondi Fas di tutte le Regioni”. Inoltre, “in brevissimo tempo avvieremo un’altra operazione essenziale: l’anticipazione di 500 milioni di euro, garantita da crediti verso lo Stato, da immettere nel sistema a copertura di una parte consistente dei debiti delle Asl verso fornitori, che ammonta complessivamente a 800 milioni e che contiamo di azzerare prima dell’estate”.

La Giunta ha poi fatto il punto sugli ultimi provvedimenti anticrisi varati, in particolare il pacchetto di azioni approvato lo scorso lunedì su proposta dell’assessore Migliasso, che comprende tra le misure l’adozione di uno strumento sperimentale a sostegno del reddito dei soggetti privi di tutela economica dopo la perdita del posto di lavoro: tra aprile e maggio circa 4000 persone con contratto a termine subordinato non rinnovato, con un ultimo rapporto della durata di almeno 180 giorni e che risultano privi di sostegno al reddito, saranno avviati dei corsi di formazione. E ulteriori misure potranno riguardare anche i lavoratori in mobilità senza indennità e gli apprendisti.

Come emerso da una prima valutazione dei dati a disposizione, sono oltre 100mila piemontesi, che nel periodo settembre 2008/febbraio 2009 hanno perso il lavoro, moltissimi sono senza alcun tipo di integrazione al reddito.

Il vicepresidente Peveraro ha annunciato che nella seduta di Giunta di lunedì prossimo saranno approvate due delibere importanti: “La prima - ha detto - riguarda il fondo di riassicurazione per il sistema dei confidi che, per la dotazione relativa alle imprese artigiane passerà da 10 a 12 milioni. Un ulteriore provvedimento riguarda la reimpostazione di 20 milioni di fondi per l’alluvione”.

La presidente ha infine proposto di far pervenire al Governo una lettera, condivisa da tutti i soggetti che partecipano al tavolo regionale, per chiedere con urgenza interventi di sostegno agli investimenti delle imprese e la proposta relativa ad incentivi per la ricapitalizzazione.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.