Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

17/03/2009
Tortona, attivato il centro di informazione salute immigrati.

E’ stato attivato presso il Distretto Sanitario di Tortona il Centro I.S.I. (Centro di Informazione Salute Immigrati), che fornisce informazioni ed assistenza ai cittadini stranieri temporaneamente presenti sul nostro territorio.
Il Centro I.S.I. di Tortona non è l’unico presente in provincia di Alessandria.
L’ASL AL ha già istituito e reso operativo questo servizio presso tutti i Distretti della provincia per consentire agli utenti stranieri un’accessibilità migliore e semplificata.
Gli stranieri extracomunitari provvisti di permesso di soggiorno sono ormai numerosi; ad essi bisogna aggiungere un numero di clandestini in continuo aumento, come testimoniano gli sbarchi sulle coste italiane o gli ingressi irregolari dai confini territoriali.
Il grande numero di immigrati ha introdotto, inevitabilmente, nuovi elementi nel panorama sanitario italiano, soprattutto dal punto di vista epidemiologico ed igienistico: basti pensare alla promiscuità o alla scarsa igiene di abitazioni, spesso edifici dismessi, che ospitano i clandestini.
Sull’argomento abbiamo intervistato il Dott. Rino Feltri, Direttore del Distretto Sanitario di Tortona.
La Regione Piemonte ha istituito i Centri di Informazione Salute Immigrati – I.S.I. per garantire assistenza sanitaria agli stranieri irregolari e nel contempo per contenere il diffondersi di eventuali malattie infettive.
Finalmente anche nel Distretto di Tortona è operativo il Centro I.S.I. che garantisce agli stranieri irregolari temporaneamente presenti sul territorio nazionale le cure ambulatoriali ed ospedaliere, per malattia ed infortunio, con estensione a programmi di medicina preventiva.
Sono, inoltre, garantite la tutela sociale della gravidanza e della maternità responsabile, la tutela della salute del minore ed interventi di profilassi internazionale (vaccinazioni).
E’ garantita anche l’assistenza farmaceutica.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.