Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

06/03/2009
Alessandria, uniti contro l'inquinamento atmosferico.

L'assessore all'ambiente Serafino Vanni Lai, e il responsabile cultura e ambiente di Italia Nostra, Romeo Cavanna, hanno partecipato alla presentazione della Carta di Mantova per il coordinamento delle politiche pubbliche in campo ambientale e per la riduzione dei fattori inquinanti dell'aria.
Nell'incontro tenutosi a Mantova si sono discussi i principi e le linee guida per affrontare, con maggiore efficacia, il problema dell'inquinamento atmosferico delle nostre città e in tale occasione si sono ribaditi gli elementi portanti di una nuova politica ambientale contro l'inquinamento dell'aria: dalla produzione industriale all'edilizia sostenibile, dall'efficienza energetica alla razionalizzazione del traffico pesante per giungere alla difesa del patrimonio storico e artistico del nostro Paese e alla ricerca scientifica impegnata per una nuova agricoltura.
Tutti questi elementi hanno potuto trovare forti convergenze con l'operato quotidiano degli amministratori locali che si trovano, da soli, nell'impossibilità di ridurre l'inquinamento con semplici atti di livello comunale.

"Siamo soddisfatti che le linee d'azione, da noi intraprese, corrispondano alle valutazioni espresse da parte di tutti gli amministratori della pianura padana - ha dichiarato l'assessore all'ambiente, Serafino Vanni Lai -. Sono necessari interventi di vasta area per aggredire i cinque principali fattori inquinanti: riscaldamento, traffico pesante, insediamenti produttivi ed energetici, cantieristica e agricoltura. I nostri progetti, collegati al Patto dei Sindaci, già sottoscritto dal sindaco Piercarlo Fabbio, come quelli della Città del verde, delle barriere verdi e della riduzione delle emissioni inquinanti di CO2, in linea con le politiche comunitarie, hanno possibilità di successo solo se si superano inutili polemiche e si uniscono gli sforzi attraverso un coordinamento costante".

"Da tempo sosteniamo la necessità di fare un salto di qualità nelle politiche di riduzione dell'inquinamento atmosferico per tutta la Pianura Padana - ha detto il responsabile Romeo Cavanna -. Un'Arpa unica, la conferma degli obiettivi del patto di Kyoto, le cinture verdi e una forestazione urbana rappresentano alcune delle attività indispensabili per raggiungere tangibili risultati contro l'inquinamento dell'aria".

Dopo Mantova, Alessandria si è candidata per rilanciare i principi della Carta contro l'inquinamento atmosferico con un proprio appuntamento scientifico che consentirà, fra l'altro, di presentare alla comunità nazionale i risultati dell'indagine condotta dall'Università di Bologna e permettere a Italia Nostra di sensibilizzare tutti gli amministratori della nostra Provincia sull'importante tema.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.