Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

10/02/2009
Aumenta il fondo di riassicurazione per le pmi, iniziativa contro la crisi.

La Giunta regionale ha approvato il 9 febbraio la delibera sugli interventi anticiclici, pensata anche per migliorare la capacità di accesso al credito delle imprese colpite dalla crisi finanziaria attraverso l’erogazione di riassicurazioni per l’aumento della percentuale di garanzie offerte dai confidi.

Grazie a una dotazione di 40 milioni di euro viene costituito un fondo di riassicurazione (10 milioni ad Artigiancassa per le imprese artigiane e 30 milioni a Finpiemonte per il resto delle pmi). L’attivazione avverrà nei prossimi giorni sulla base di un regolamento in fase di definizione con i confidi e con gli istituti bancari.

“La riassicurazione che verrà effettuata dalla Regione al sistema dei confidi, che a sua volta permetterà un innalzamento delle garanzie al sistema finanziario - ha dichiarato il vicepresidente e assessore all’Artigianato, Paolo Peveraro - consentirà alle piccole e medie imprese di poter accedere più agevolmente al credito a condizioni migliori e in tempi certi. Il provvedimento, in un momento di crisi come l’attuale, rappresenta una boccata di ossigeno per il sistema delle piccole e medie imprese che, di fatto, sono le protagoniste dell’economia reale del territorio”.

Con l’introduzione di una garanzia aggiuntiva le banche saranno nelle condizioni di rinnovare le linee di credito, garantite dai confidi, che arriveranno a scadere, per un valore di oltre un miliardo di euro nel 2009. Inoltre. secondo il sistema dei “patti chiari”, gli istituti di credito avranno 13 giorni di tempo per dare il via libera alla richiesta di finanziamento.

“La Regione - ha precisato l’assessore all’Industria, Andrea Bairati - si è mossa fin da subito, quando ancora gli effetti della crisi erano difficili da prevedere. Con il provvedimento approvato oggi dalla Giunta sosteniamo il sistema delle imprese, favorendone la stabilizzazione finanziaria e consentendo ai Confidi di migliorarne le condizioni di accesso al credito, attraverso la possibilità di offrire una garanzia maggiorata, fino all’80%, sostenuta da una consistente riassicurazione fino al 70%”.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.