Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

09/02/2009
Calcio, Eccellenza: l'Acqui stende il Bra e consolida la vetta.

Nella diciottesima giornata del campionato di Eccellenza, l’Acqui consolida la leadership in classifica battendo in casa il Bra per 1 a 0. Tutto ciò in attesa della gara di ritorno della finale Regionale di Coppa Italia, che mercoledì sera vedrà i termali sfidare all’Ottolenghi il Borgosesia.
Acqui-Bra è stata giocata su un terreno reso pesante dalla neve e dalla pioggia cadute nei giorni scorsi: ma i bianchi hanno comunque saputo contenere la voglia di far punti di un Bra che è in piena lotta per evitare i playout.
La rete che ha deciso il match dell’Ottolenghi è giunta dopo soli 2’ di gioco: azione di Montante sulla sinistra, cross rasoterra all’altezza dell’area del portiere, dove il bomber Pietro Daddi (in mischia) in scivolata ha messo nel sacco.
A questo punto il Bra ha cercato in tutti i modi di trovare il gol del pari, magari approfittando di una difesa locale tutt’altro che impeccabile: all’8’ traversone di Sismonda in area dei bianchi, dove Gigliotti, tutto solo davanti al portiere Teti, non aggancia. Al 14’ Gallace, per l’Acqui, calcia da fuori area, costringendo l’estremo difensore Testa ad una parata in due tempi. Si rifà sotto il Bra e al 30’ su azione di calcio d’angolo Teti esce a vuoto e Bonin in mezza rovesciata sfiora la realizzazione.
Al 45’ è ancora la formazione giallorosa ospite a farsi pericolosa: una punizione dalla sinistra porta la sfera all’altezza del dischetto del rigore, dove Sismonda costringe Teti ad una difficile deviazione in corner.
La ripresa non è bella. L’Acqui si eclissa ma il Bra, pur macinando molto, non riesce a concludere in modo attendibile.
All’8’ Montante prende palla nella propria tre quarti, si fa trenta metri di campo, mette al centro dell’area avversaria, dove Daddi, tutto solo, spreca. Al 22’ ci prova la compagine cuneese, con Bonin che serve Gigliotti, gran tiro di quest’ultimo dal limite e sfera fuori di poco.
Al 25’ c’è praticamente l’ultima occasione da gol: è ancora il Bra a farsi vedere, con una punizione di Rignanese da venticinque metri, che costringe Teti ad una difficile “alzata” in corner.

Acqui-Bra 1-0

Rete di Daddi al 2’.

ACQUI: Teti, Todaro, Morabito, Manno, Falco, Roveta, Fallace (27’ ST Modica), Tarsimuri (36’ ST Cervetto), Daddi, Tallone, Montante (44’ ST Bobbio).
Allenatore: Mario Benzi.

BRA: Testa, Pera, Molinaro, Ferina (9’ ST Roscio), Cellamaro, Taverna (20’ ST Pizzigalli), Sismonda, Rignanese, Bonin, Gigliotti, Bruno (9’ ST Ferrero).
Allenatore: Arturo Merlo.

Arbitro: Esposito di Firenze.

Note: ammoniti, Roveta, Todaro, Rignaese, Ferina e Pizzigalli. Angoli 8 a 3 per il Bra. Giornata di sole, terreno pesante. Spettatori, circa 500, di cui una cinquantina proveniente da Bra. Prima della gara è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Mons. Giovanni Galliano, parroco del duomo di Acqui, scomparso pochi giorni fa.



Fabio Buffa




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.