Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

05/01/2009
Cronaca, notizie in pillole dall' Italia nelle ultime ore.

Un edificio di 5 piani è stato reso inagibile dall'esplosione di un ordigno piazzato davanti alla saracinesca di un bar di Gela, in provincia di Caltanissetta. I Vigili del fuoco hanno sgomberato il palazzo. Non hanno trovato feriti.
I senza tetto sono stati ospitati da alcuni parenti e in un centro di accoglienza della Protezione civile. Gli investigatori sospettano che l'attentato sia legato al giro delle estorsioni, ma non scartano alcuna ipotesi.

Un uomo di 37 anni è stato ucciso da due sicari dinanzi al carcere di Secondigliano a Napoli. La vittima, che era in semilibertà, appena scesa dalla sua auto è stata raggiunta da due sicari che hanno esploso diversi colpi di pistola. I killer, che erano in sella ad una moto, si sono allontanati precipitosamente.
L'uomo, denunciato in passato per reati contro il patrimonio, era residente nel vicino comune di Melito.

Uno sciatore di 40 anni è stato denunciato in stato di libertà alla procura di Sondrio dagli agenti della polizia in servizio sulle piste di Madesimo e Valchiavenna (SO) per aver investito una giovane che stava sciando, allontanandosi senza soccorrerla.
L'ipotesi di reato è omissione di soccorso. La sciatrice è stata giudicata guaribile in una ventina di giorni. All'incidente hanno assistito alcuni poliziotti che hanno raggiunto il responsabile dell'incidente.

Dopo sette giorni di indagini i carabinieri hanno arresto il presunto autore dell'omicidio di Renzo Vaccara, 40 anni, trovato lo scorso 28 dicembre con il cranio fracassato a Campobello di Mazara, nel Trapanese. Sulla scena del delitto gli investigatori avrebbero trovato elementi che dimostrerebbero la presenza dell'uomo.
Altri indizi sarebbero stati trovati durante alcune perquisizioni e sulla base delle dichiarazioni rese da numerosi testimoni. Rimane ancora oscuro il movente dell'omicidio.

Una donna di 74 anni è morta per il freddo nella sua abitazione in località Carnovale a Cairo Montenotte, in provincia di Savona. L'anziana era senza riscaldamento e versava in condizioni fisiche precarie.
Il cadavere è stato scoperto dai vigili del Fuoco e dai carabinieri intervenuti su richiesta dei vicini di casa. Secondo quanto accertato dal medico legale, a provocare la morte della pensionata sarebbe stata una emorragia interna dovuta alle rigide condizioni climatiche degli ultimi giorni.

Sette persone, tra i 20 e i 45 anni, sono finite agli arresti domiciliari per aver partecipato la scorsa notte ad una rissa in pieno centro a Pescara.
Ad interrompere la lite, sembra scoppiata per un apprezzamento pesante nei confronti di una donna che faceva parte di una comitiva, sono stati i Carabinieri. All'arrivo dei militari tre persone hanno provato a fuggire ma sono state bloccate. Tre partecipanti alla rissa hanno riportato ferite giudicate guaribili dai 10 ai 30 giorni.

I Carabinieri di Genazzano, in provincia di Roma, hanno denunciato sei minori per fabbricazione e detenzione illegale di una bomba molotov. Tutti incensurati e di "buona famiglia" si sono giustificati dicendo che avevano preparato l'ordigno per divertirsi e per cercare un diversivo alla noia.
Le indagini sono state avviate dopo alcuni episodi di vandalismo nella zona, tra cui il lancio di un ordigno rudimentale contro un supermercato.

Non ce l'ha fatta il bimbo pachistano di 5 anni, investito da un'auto il 22 dicembre a Carpi, nel Modenese e ricoverato al Policlinico di Modena. Il bambino, investito con la madre e le due sorelline, aveva riportato un trauma cranico ed era in coma.
La sorellina di 20 mesi è tutt'ora ricoverata presso la Struttura complessa di Pediatria del Policlinico di Modena, dove sono in corso gli accertamenti per valutare gli esiti dell'incidente.

Un giovane scout è morto stamane a Ospitale di Cadore, nel Bellunese, dopo essere scivolato in un canalone innevato.Il ragazzo era con la sua squadra al momento dell'incidente.
I soccorritori recupereranno il corpo, a quota 1.400, per poi riaccompagnare a valle gli altri scout. Due altri morti sulle Alpi Apuane: un uomo è morto sul monte Corchia, teatro anche ieri di un incidente mortale. Un altro è precipitato mentre percorreva la "via normale" del monte Pania della Croce.

E'stato ucciso a coltellate durante una rissa.La vittima è un anziano di 73 anni. Il suo killer,un uomo di 62 anni,è stato fermato sul luogo del delitto e poi trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Martino di Genova: presenta ferite da taglio al volto.
L'episodio si è verificato nel capoluogo ligure, vicino allo stadio Marassi. Al pronto soccorso è finita anche un'altra persona di 62 anni:le sue condizioni sono gravi. Sul posto è intervenuta la Polizia. Al momento non si conosce il movente dell'omicidio.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.