Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

03/12/2008
Crisi dell'agricoltura, la Regione sta affrontando i problemi.

L'assessore all'Agricoltura, Mino Taricco, al termine del Consiglio regionale del 2 dicembre dedicato alla crisi del comparto agricolo si è assunto l'impegno di mettere in atto ogni scelta finalizzata a risolvere le anomalie evidenziate ed a chiedere al ministero per le Politiche agricole e ad Agea di farsi carico di pressioni negoziali con la Commissione Europea per concordare una semplificazione del sistema. La Regione valuterà inoltre la possibilità di interventi di natura finanziaria a sostegno delle imprese, compatibilmente con la normativa di riferimento.

"E' evidente a tutti che il comparto sta vivendo una fase di forte disagio e di preoccupazione prospettica - ha sostenuto Taricco - Il costante incremento dei costi di produzione e la continua discesa dei prezzi delle materie prime stanno provocando un vero e proprio crollo dei prezzi. Il pessimo andamento climatico della stagione ha ulteriormente contribuito a creare una pressione molto forte sulle aziende, particolarmente sentita in questo momento che rappresenta la chiusura dell'annata agraria e dei conti da pagare. A fronte di una situazione critica, indubbiamente i problemi legati al pagamento dei premi comunitari, che per gli agricoltori costituiscono la contropartita di rilevanti impegni assunti, stanno creando disagio. Vorrei però sottolineare che il Piemonte è la prima Regione italiana ad aver avviato il sistema dei pagamenti, aprendo i bandi del Programma di sviluppo rurale sin dal 2007, erogando già oltre 18 milioni di euro e sperimentando per prima le nuove procedure imposte dai regolamenti comunitari".

"Ribadisco - ha proseguito l'assessore - che il quadro normativo è quello adottato a livello nazionale, con riferimento ai regolamenti UE, che da quest'anno impone come base per gli accertamenti la fotogrammetria aerea sia per i pagamenti Pac che per il Psr. Purtroppo i previsti errori fisiologici del sistema si stanno rivelando molto più consistenti di quanto previsto. Stiamo lavorando alacremente con Arpea, con i CAA, le Province e le Comunità montane, insieme ad Agea, per risolvere i problemi, ma sottolineo che non si può parlare di un ‘problema Piemonte', che ha il solo merito e onere di essere il primo a pagare".

Taricco si è infine augurato che l'urgenza di affrontare e risolvere con celerità il problema dei pagamenti non ancora effettuati "non diventi l'alibi per ignorare i veri e numerosi nodi che l'agricoltura piemontese si trova oggi di fronte. E' indubbiamente importante che le imprese agricole possano ricevere i pagamenti che spettano di diritto, ma non dobbiamo dimenticare la sfida globale della competitività con altri settori e con altre aree mondiali, che oggi è il vero fronte su cui siamo chiamati a sostenere il mondo agricolo".




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.