Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

26/11/2008
Più risorse per 970 piccoli Comuni, 5,2 milioni per migliorare i servizi.

La Giunta regionale ha approvato il 24 novembre lo studio sulla classificazione della marginalità dei piccoli Comuni effettuato dall'Ires Piemonte e finalizzato ad individuare i criteri per l'assegnazione dei 5,2 milioni di euro che verranno erogati quest'anno sulla base della l.r. n.15 del 2007, che mette a disposizione delle amministrazioni di 970 Comuni svantaggiati risorse finanziarie aggiuntive da utilizzare per migliorare i servizi e le condizioni territoriali, dando priorità a quelli che presentano condizioni di evidente marginalità socio-economica.
"I piccoli Comuni con meno di 5mila abitanti - afferma la presidente della Regione, Mercedes Bresso - rischiano di intraprendere un cammino di progressivo depotenziamento economico causato dalla carenza di opportunità, dall'isolamento e dalla scarsa dotazione di servizi. Per questo l'obiettivo della Regione è dare un aiuto concreto alle amministrazioni locali svantaggiate, affinché possano riattivare attività economiche, sociali, ambientali, culturali e promuovere la tutela del patrimonio e lo sviluppo dei servizi ai cittadini".
Dallo studio dell'Ires emerge una classificazione suddivisa in fasce omogenee di paesi prevalentemente montani, collinari e di pianura, contraddistinti da un indice di sviluppo/marginalità determinato sulla base di 12 indicatori a loro volta raggruppati in quattro componenti: demografico, reddito o benessere economico, dotazione di servizi e tessuto produttivo. "Con lo studio attuale - precisa l'assessore regionale agli Enti locali, Sergio Deorsola - l'Ires ha perfezionato un metodo di indagine che tiene conto delle riflessioni nate dal confronto con i rappresentanti degli enti locali e di categoria a livello nazionale.
Si è giunti così ad un procedimento scientifico consolidato e da adottare stabilmente nella programmazione regionale per l'individuazione e misurazione delle situazioni di svantaggio socio-economico a cui è soggetto parte del territorio piemontese. Pertanto, per l'erogazione dei contributi sono stati individuati 970 Comuni, 443 comuni prevalentemente di montagna, 218 di collina e 309 di pianura. I beneficiari dovranno rendicontare l'utilizzo dei fondi entro il 31 dicembre 2009".





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.