Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

01/10/2008
Bonifica dall'amianto di Casale Monferrato, integrativo da 6,5 milioni di euro.

Regione Piemonte ed il Ministero per l’Ambiente hanno firmato il 30 settembre a Roma l’atto integrativo dell’accordo di programma del 27 aprile 2006 relativo alla bonifica da amianto dell’area di Casale Monferrato.
“L’atto - precisa l’assessore regionale all’Ambiente, Nicola de Ruggiero - prevede l’utilizzo di altri 6,5 milioni di euro finalizzati alla realizzazione degli interventi sul polverino e sulle coperture. Avevamo chiesto e ottenuto che l’iter fosse concluso entro settembre, dopo le preoccupazioni che erano emerse durante l’estate per i tagli ai fondi nazionali già stanziati che, per il Piemonte, dopo una lunga trattativa, sono rimasti invariati.
Possiamo così continuare un lavoro positivo e diffuso”.

L’area del sito di interesse nazionale, perimetrata con un decreto del Ministero dell’Ambiente del 10 gennaio 2000, comprende il territorio di 48 Comuni, dei quali 45 in provincia di Alessandria, due in provincia di Vercelli e uno in provincia di Asti.
L’intervento consiste nella decontaminazione da amianto attraverso la bonifica di utilizzi impropri degli sfridi di produzione dei manufatti di cemento-amianto (polverino) e delle coperture in eternit. Il soggetto attuatore dell’intervento è il Comune di Casale Monferrato (capofila sulla base di accordo di programma tra i Comuni).
Gli interventi sono eseguiti su aree non confinate (cortili, strade, ecc.) e su aree confinate (i sottotetti), quelli di rimozione di coperture sono eseguiti su edifici residenziali, commerciali ed industriali di vario genere.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.