Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

11/09/2008
Mombello, uomo non viene fatto entrare in banca, era un rapinatore.

Sembra una beffa del destino quella che ieri ha colpito il rapinatore, che intorno alle 13 ha tentato un colpo nella filiale della Banca del Piemonte di Mombello, restando invece chiuso fuori. Il malvivente si era infatti travestito con capelli posticci e occhiali neri per dare l'assalto alla cassa ma, insospettendo l'impiegata (in quel momento insieme alla direttrice) proprio per il suo aspetto, non gli è stata aperta la porta dell'edificio.

Sempre il suo aspetto aveva intanto insospettito anche un passante, che ha avvertiro le forze dell'ordine.
Quindi, mentre Gabriele Cassano, il trentunenne bandito torinese, si allontavava su una Renault Clio rubata giorni fa a Torino, scattavno le ricerche. La sua cattura, ad opera dei Carabinieri, è infine avvenuta sulla Vercelli-Moncalvo, alle porte di Morano.
Pensare che, per evitare sospetti, invece dei guanti, per camuffare le impronte si era spalmato le dita di colla a presa rapida! Al momento dell'arresto l'uomo non ha opposto resistenza.
Sul sedile del passeggero c'erano ancora il travestimento e la colla, oltre a una pistola Mauser calibro 765 con un colpo in canna e il caricatore pieno.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.