Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

28/07/2008
Inaugurato il MOVIcentro di Novi Ligure.

La presidente Mercedes Bresso e l'assessore regionale ai Trasporti, Daniele Borioli, sono intervenuti il 25 luglio all'inaugurazione del MOVICentro di Novi Ligure, il terzo realizzato in provincia di Alessandria dopo quelli di Tortona e Acqui Terme.
I parametri progettuali adottati per la realizzazione hanno tenuto conto di esigenze come la forte pedonabilità e l'uso di biciclette dal concentrico cittadino, l'aumento del pendolarismo sulle tratte Novi-Torino, Novi-Milano e Novi-Genova, la consistente richiesta di posti auto a ridosso di un centro storico interamente pedonalizzato quali interscambio per il trasposto pubblico locale, la necessità di un collegamento diretto tra piazzale della stazione ferroviaria, stazione autocorriere e centro urbano adiacente.

"La nuova urbanizzazione di Novi - ha detto Bresso - permette ai cittadini di iniziare, proseguire e terminare uno spostamento scegliendo il modo di trasporto più rapido e adatto alle proprie esigenze in un ambiente vicino al centro storico e ai servizi. Quello del MOVIcentro è un percorso importante, che da alcuni anni stiamo portando avanti nelle cittadine piemontesi perché consente ai territori di valorizzare le aree delle stazioni e ai cittadini di usufruire di un servizio più efficiente che coniuga una maggiore comodità dei trasporti a una migliore qualità della vita".
Secondo Borioli, il MOVIcentro "restituisce a Novi uno spazio cittadino curato e funzionale che si armonizza con una serie d altri interventi che, come Regione, stiamo contribuendo a realizzare. Entro l'estate del prossimo anno, infatti, saranno pronte le piste ciclabili e le postazioni per il bike sharing.
Un investimento che abbiamo sostenuto con oltre 180mila euro, a cui si aggiungono i 24mila per l'adeguamento al nuovo sistema di biglietto integrato che semplificherà, con l'utilizzo di una carta tipo bancomat, l'uso dei trasporti pubblici".





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.