Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

03/07/2008
Rifiuti della provincia di Vercelli temporaneamente trattati ad Alessandria.

Il sindaco, Piercarlo Fabbio, si è reso disponibile ad aiutare la provincia e il comune di Vercelli, proprietari del termovalorizzatore di Vercelli che dovranno fermare l'impianto per circa 40 giorni per effettuare una manutenzione straordinaria.
Le istituzioni vercellesi hanno chiesto l'intervento di Alessandria e, nella fattispecie, all'ATO Rifiuti Alessandrino presieduta da Piercarlo Bocchio, e alla provincia di Alessandria in quanto responsabile delle autorizzazioni, per poter far viaggiare i rifiuti da una provincia all'altra.

"Appena il sindaco mi ha dato la sua disponibilità ho attivato tutte le procedure per poter ricevere i rifiuti di Vercelli - ha dichiarato il presidente dell'ATO, Piercarlo Bocchio -. I rifiuti, il cui quantitativo ammonterà a circa due camion al giorno, saranno trattati a Castelceriolo. La lavorazione è necessaria, in quanto non si può mandare il rifiuto tal quale a qualsivoglia impianto di discarica o di termovalorizzazione. I rifiuti trattati saranno inviati al termovalorizzatore di Lomellina Energia di Parona, in virtù dell'accordo quadro che l'ATO, a suo tempo, ha stipulato con Cogeme s.p.a.."

Dal canto suo il comune e la provincia di Vercelli si sono impegnate, oltre che al pagamento immediato, a ricevere un uguale quantitativo di rifiuti e alle stesse condizioni da parte di Alessandria.
Questa operazione rientra in un'ottica di aiuto fra province piemontesi, non è un business, si tratta di un intervento necessario messo in atto per evitare che si possa verificare, anche nella nostra regione, un'emergenza rifiuti come quella campana.
"Mi pareva doveroso, quasi naturale concedere che i rifiuti di Vercelli potessero essere trattati a Castelceriolo nel nostro impianto - ha dichiarato il sindaco, Piercarlo Fabbio -. Il problema essenziale è quello di mantenere in equilibrio il sistema, affinché rimanga autosufficiente e non generi emergenze."




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.