Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

24/05/2008
Sicurezza della "A7", Piemonte e Liguria chiedono incontro al Ministro.

Un incontro urgente per affrontare il tema della messa in sicurezza dell'Autostrada A7. Lo hanno chiesto con una lettera congiunta indirizzata al nuovo Ministro alle Infrastrutture, Altero Matteoli, al Presidente di Anas, Pietro Ciucci, e al Presidente di Autostrade per l'Italia, Gian Maria Gros Pietro, gli assessori alle Infrastrutture di Piemonte e Liguria, Daniele Borioli e Carlo Ruggeri.

La richiesta dei due assessori è giunta all'indomani dell'ennesimo incidente su questo tratto autostradale, che, giovedì 22 maggio, ha coinvolto un tir, rovesciatosi con tutto il suo carico nel torrente Scrivia.

"La frequenza del ribaltamento dei mezzi pesanti sulla A7 è un problema di sicurezza già di per sé rilevante – scrivono Borioli e Ruggeri - e se a ciò si aggiunge che spesso questi camion trasportano materiali nocivi, i quali, a causa dell'incidente, si riversano nel torrente Scrivia, provocando reiterate e gravi compromissioni alla rete idrica della zona, si comprende che la questione non è più rinviabile".

"Riteniamo che questa situazione non sia più sostenibile - spiega ancora l'assessore Borioli – e che sia venuto il momento di affrontare concretamente il tema della sicurezza su alcuni tratti dell'autostrada A7, problema che purtroppo non è mai stato adeguatamente preso in considerazione. Confido comunque in un'azione repentina del nuovo Ministro e delle due società".




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.