Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

24/05/2008
Turismo da record in Piemonte, primo in Italia per la crescita sulle presenze.

Il miglior risultato degli ultimi sei anni: 3.351.621 arrivi, di cui circa un terzo dall'estero, in crescita del +32,3% rispetto al 2000 e dell'1,2% rispetto al 2006. Il Piemonte, inoltre, è la prima regione italiana per ritmo di crescita turistica con il numero dei pernottamenti: 10.316.710, di cui 4.342.500 esteri e 5.974.210 italiani (escludendo le Olimpiadi, il miglior risultato dal 2000 ad oggi). Il 2007 ha rilevato anche la miglior estate (2.012.478 arrivi e 6.441.076 presenze da maggio-ottobre), dopo una stagione invernale 2006-2007 caratterizzata dalla mancanza di neve e dal confronto con il picco olimpico.

Un trend positivo che evidenzia la costante crescita negli anni del turismo piemontese, che prosegue anche nel 2008: le stime delle presenze nel primo trimestre sono pari a circa +3% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Sono quindi da record i risultati presentati il 22 maggio dall'assessorato al Turismo della Regione ed elaborati da Sviluppo Piemonte Turismo (l'organismo regionale preposto all'attività di ricerca e sviluppo nel settore) sulla base delle informazioni raccolte dalle Province del territorio e dei dati ufficiali di Istat, Isnart, Ires, Politecnico e gruppo di ricerca Omero dell'Università di Torino.

Tra i mercati stranieri straordinaria performance della Russia, che si evidenzia come mercato emergente con le presenze triplicate rispetto al 2006 (da 59.088 a 173.411) e il raddoppio degli arrivi (da 16.667 a 42.246). Meta prediletta le montagne olimpiche, scelte dalla metà dei russi. Al top si conferma la Germania con un +4,1% delle presenze a quota 1.119.961 (e una ripresa più rapida rispetto al resto d'Italia) seguita dalla Svizzera +3,4% a quota quasi 300.000.

Il turismo si consolida e cresce in particolare sui quattro macro-prodotti su cui si fonda il Piano strategico del Turismo: montagna, laghi, Torino e collina.

"In generale - ha dichiarato la presidente Mercedes Bresso - le città d'arte sono in calo e le uniche eccezioni a questo trend sono Torino, Milano e Bologna. La Reggia di Venaria, i festeggiamenti per il 150° dell'Unità d'Italia e la prossima ostensione della Sindone non potranno che contribuire ad un'ulteriore crescita. Così come il rilancio del sistema congressuale, che ci vede a lavoro con il Comune per dotare Torino di un centro congressi da grandi numeri. La direzione intrapresa va verso l'allargamento dello spazio fieristico del Lingotto sull'Oval, in modo da creare un ambiente in grado di accogliere fino a 10.000 persone. Un altro jolly per eventi medio-grandi potrà essere il PalaIsozaky, riadattato grazie alle sue strutture mobili. Infine stiamo lavorando per dotare anche il centro storico di un centro congressi di medie dimensioni, in modo da sfruttare al meglio le tante strutture ricettive di qualità presenti nel cuore della città".

"Il Piemonte - ha commentato l'assessore al Turismo, Giuliana Manica - è riuscito a confermarsi, nel giro di pochi anni come meta turistica di primissimo livello. I dati sono il risultato di un ottimo lavoro di collaborazione tra pubblico e privato, capace di frenare la fisiologica caduta post-olimpica. La chiave unificante della nostra offerta è senz'altro l'eccellenza, accompagnata da accessibilità e sostenibilità".





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.