Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

10/03/2008
Asti, aggredito in casa da rapinatori li mette in fuga.

Da solo e' riuscito a mettere in fuga un gruppo di rapinatori che era entrato nella sua abitazione e aveva aggredito la moglie e la suocera. Protagonista dell'episodio, accaduto ieri sera in una frazione di Antignano (Asti) e su cui sono in corso le indagini dei carabinieri, e' un agente di commercio di 48 anni che, con la moglie, e' stato medicato in ospedale e dimesso con 15 giorni di prognosi mentre la suocera e' ancora in osservazione.

Le due donne sono rientrate a casa ieri sera intorno alle 19 e si sono trovate di fronte tre malviventi vestiti di nero e con indosso un passamontagna. Almeno uno di loro era armati di pistola ma non e' escluso che lo fossero anche i complici.
I banditi hanno spinto le due donne in cucina e hanno iniziato a colpirle con schiaffi al viso e la donna piu' anziana e' anche stata colpita allo stomaco. In quel momento e' rientrato il padrone di casa che, appena sceso dall'auto, e' stato aggredito da uno dei rapinatori. L'uomo, pero', non si e' perso d'animo e ha reagito riuscendo ad avere la meglio e costringendo i complici a correre in aiuto del loro 'collega'.

I banditi sono riusciti a liberarsi e sono fuggiti portando via soltanto un telefonino. Non e' escluso che un altro complice li attendesse poco lontano in auto.
In zona e' stata infatti notata una vettura nera di grossa cilindrata sconosciuta nel piccolo paese. Sembra che due dei rapinatori parlassero italiano, mentre il terzo parlasse meno bene la nostra lingua. Immediatamente, dopo aver ricevuto l'allarme, i carabinieri hanno avviato le indagini istituendo gia' ieri sera posti di blocco nelle province di Asti, Cuneo e Alessandria.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.