Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

22/02/2008
Alessandria, disposizioni per il blocco del traffico di domenica 24 febbraio.

Domenica 24 febbraio prossimo, dalle ore 10.00 alle ore 20.00, verrà effettuato il blocco del traffico previsto per tutti gli autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori non adibiti al servizio pubblico, con esclusione di quelli elettrici.
La scelta scaturisce dal fatto che è aumentato il livello delle polveri sottili e come prevenzione dell'inquinamento.


Saranno inibite al transito veicolare tutte le strade dell'area centrale, delimitata dalle seguenti vie:
- Spalto Borgoglio
- L.go Tanaro Solferino
- Spalto Rovereto
- Spalto Marengo
- Via Claro
- Corso Lamarmora
- Corso Cento Cannoni
- Corso Crimea.

Per i mezzi non catalizzati, non adibiti a servizio pubblico, il divieto è esteso a tutto il territorio comunale (centro urbano esclusi i sobborghi e le aree agricole).

Si riporta qui di seguito l'elenco delle categorie di veicoli che, in deroga ai provvedimenti sopra descritti, potranno circolare anche nell'area chiusa al traffico:

- veicoli elettrici o ibridi funzionanti con motore elettrico (autoveicoli, motoveicoli, ciclomotori) o con emissioni inquinanti nulle;
- veicoli alimentati a metano o gpl;
- veicoli delle Forze di Polizia, dell'Autorità Giudiziaria, delle Forze Armate, dei Vigili del Fuoco e dei Corpi e Servizi di Polizia Municipale e Provinciale;
- veicoli in uso alla Camera di Commercio;
- veicoli di Pronto Soccorso e di Emergenza (118, Croce Rossa, ecc.);
- veicoli al servizio di persone con limitate capacità motorie, munite dell'apposito contrassegno speciale;
- le macchine operatrici ed i veicoli ad uso speciale, limitatamente ad interventi di cantiere urgenti, non prorogabili e di emergenza;
- veicoli di servizio dello Stato, delle Regioni, delle Provincie, dei Comuni, delle ASL ed ARPA (ed imprese che effettuano lavori per conto di esse) purchè muniti del contrassegno dell'ente di appartenenza o di contrassegno che ne certifichi l'assegnazione;
- veicoli di servizio AMIU, AMAG, ATM, ENEL, TELECOM, FERROVIE DELLO STATO, purchè identificabili attraverso il logo aziendale;
- veicoli di trasposto pubblico di linea e veicoli che effettuano servizi di piazza con autovetture con conducente;
- veicoli che effettuano rifornimento e consegna di pasti a strutture ospedaliere, scolastiche, di servizio agli anziani e di assistenza domiciliare sanitaria;
- veicoli di manutentori per interventi urgenti di pronto intervento, su impianti tecnici ed elettrici;
- veicoli di medici e veterinari in visita domiciliare urgente o comunque per necessità strettamente riferibili allo svolgimento della professione, muniti del contrassegno dell'Ordine, operatori sanitari ed assistenziali in servizio con certificazione del datore di lavoro;
- veicoli di associazioni che effettuano assistenza domiciliare ai malati;
- veicoli utilizzati al trasporto di persone sottoposte a terapie indispensabili ed indifferibili per la cura di gravi malattie (es. dialisi, chemioterapia, ecc.) in grado di esibire relativa certificazione medica;
- veicoli dei Sacerdoti e dei Ministri del Culto di qualsiasi confessione per le funzioni del proprio Ministero;
- veicoli al seguito di cortei funebri, di cortei nuziali e battesimi;
- veicoli degli operati dell'informazione, compresi gli edicolanti con certificazione del datore di lavoro, muniti di tesserino di riconoscimento;
- veicoli delle guardie giurati e dei portavalori;
- veicoli che effettuano noleggio con conducente adibiti a trasporto scolastico;
- veicoli degli operatori del commercio su area pubblica a posto fisso e ambulante per l'uscita dalle aree mercatali (limitatamente al tragitto più breve per raggiungere o allontanarsi dall'area concessa);
- veicoli di imprese che effettuano traslochi;
- veicoli di servizio postale o corrieri;
- veicoli per il trasporto dei medicinali;
- veicoli per il trasporto di persone ospitate presso centri delle strutture protette e residenze sanitarie assistenziali, muniti di certificazione rilasciata dalla struttura;
- veicoli di ditte che trasportano in conto terzi o in conto proprio merci alimentari e merci deperibili in genere;
- veicoli di lavoratori in turno (ciclo continuo o doppio turno avvicendato) residenti o con sede di lavoro nella zona interessata dal provvedimento, muniti di attestazione nominativa rilasciata dal datore di lavoro, indicante la turnazione lavorativa, limitatamente ai percorsi casa/lavoro, nonché in base a comprovabile impossibilità di utilizzare il servizio pubblico e comunque con orari di lavoro non compatibili con quelli indicati in ordinanza;
- veicoli diretti o provenienti dagli alberghi cittadini, muniti di prenotazione o ricevuta dell'albergo;
- veicoli con targhe straniere;
- autobus privati in servizio di noleggio con conducente;
- veicoli utilizzati per le necessità strettamente derivanti dallo svolgimento di manifestazioni, opportunamente e regolarmente autorizzate.

Saranno disponibili per il parcheggio dei veicoli all'interno dell'area interessata dalla chiusura, le Piazze:

- Piazza Gobetti con ingresso e uscita da via Fermi;
- Piazza Madre Teresa di Calcutta, con ingresso da via Cardinal Massaia ed uscita da via Pistoia;
- Parcheggio di via Parma, con ingresso da via Parma e uscita da via Machiavelli e via Pontida.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.