Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

19/02/2008
Centro regionale sull'amianto, il Comune di Casale capofila per l'attivazione.

Il Comune di Casale Monferrato sarà capofila del percorso di attivazione del progetto del "Centro regionale per la ricerca, la sorveglianza e la prevenzione dei rischi di amianto", l'Asl di Alessandria definirà il programma di lavoro, la Regione determinerà la composizione del comitato scientifico.
Si è concluso con queste decisioni l'incontro che l'assessore regionale alla Tutela della salute e Sanità, Eleonora Artesio, ha avuto il 18 febbraio, insieme ai tecnici dell'assessorato regionale all'Ambiente e dell'Arpa, con i rappresentanti della Provincia di Alessandria, del Comune di Casale Monferrato, dell'Asl AL, delle associazioni dei familiari delle vittime dell'amianto e di Cgil, Cisl e Uil.

"Dopo l'incontro avvenuto nelle scorse settimane a Casale Monferrato che ha di fatto ufficializzato l'insediamento del Centro - ha dichiarato Artesio - è fondamentale ora perseguire due obiettivi: la costituzione del comitato di gestione, tenendo presente anche le richieste maturate in ambito locale; il passaggio dalla definizione degli obiettivi della struttura alla stesura di un vero e proprio programma di attività".

Le principali funzioni del Centro erano state definite dalla Giunta con una delinera del 3 agosto 2007 e sono state ulteriormente esplicitate dal gruppo di lavoro appositamente costituito, formato dai tecnici della Regione, dell'Arpa, dei servizi di epidemiologia dei tumori e degli SPReSAL.
"Le linee di indirizzo che il Centro dovrà perseguire - ha ricordato Artesio - vanno in tre direzioni: gestione ordinaria e straordinaria delle problematiche correlate all'amianto, anche rispetto alla questione delle bonifiche delle aree a rischio e della sicurezza sui luoghi di lavoro; sorveglianza epidemiologica sugli ex esposti e sulla popolazione di Casale; coordinamento nazionale dei progetti su questo tema del Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie infettive (CCM) del ministero della Salute.
Il tema della ricerca sarà sicuramente affrontato, ma il Centro avrà il compito di orientare le attività esistenti e quelle che saranno avviate in futuro".





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.