Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

05/02/2008
Alessandria, controlli e arresti della polizia nei giorni scorsi.

Intensa attività della Polizia di Stato di Alessandria a cavallo della prima domenica e de lunedì di febbraio. Nella notte di sabato scorso, nei pressi del "Nuoto Club" la Squadra Volante ha arrestato Benedettino Salvatore, noto pregiudicato alessandrino di 50 anni, resosi autore di resistenza a pubblico ufficiale e di violenza privata e minacce nei confronti della convivente.

L'uomo aveva avuto un litigio con la stessa e si era impossessato delle chiavi della macchina di quest'ultima rifiutandosi di restituirgliele anche dopo l'intervento degli agenti, arrivati sul posto per sedare la lite in corso.
Il Benedettino nonostante il tentativo pacificatorio dei poliziotti, ha mantenuto un atteggiamento aggressivo chiudendosi, all'interno dell'autovettura e poi ha avviato il motore cercando di allontanarsi e travolgendo, sia pure a bassa velocità, uno degli agenti di polizia che avevano cercato di bloccarlo.
Gli uomini delle Volanti sono riusciti comunque a impedirne la fuga e a trascinare l'uomo fuori dal veicolo, nonostante questi persistesse in una energica resistenza.

Processato per direttissima, il Benedettino è stato condannato a 8 mesi di reclusione da scontare in carcere.
Nella notte del 3 febbraio u.s. la Squadra Volante, durante un pattugliamento in via Verona ad Alessandria, ha individuato tre cittadini extracomunitari che, dopo aver visto avvicinarsi l'auto della polizia, hanno tentato di darsi a una fuga precipitosa.
Prontamente bloccati, tutti e tre sono risultati essere in possesso di una notevole quantità di hashish ed essendo tutti già pregiudicati per reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, sono stati arrestati.
Gli stessi, che al momento del controllo avevano tentato di liberarsi di 5 involucri contenenti 30 gr. di hashish, sono risultati essere 3 cittadini marocchini di cui uno solo maggiorenne: Rouijaa Mohamed di 21 anni.
Tutti e tre sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Sempre nella serata del 3 febbraio la Squadra Volante è intervenuta in via Gandolfi ad Alessandria in una abitazione di una famiglia marocchina nella quale era in corso una lite accesissima e nella quale un uomo, alla presenza dei figli tutti minori, colpiva ripetutamente la moglie con calci e pugni.
L'uomo R.O. di 30 anni, è risultato essere stato già in passato autore di gravi episodi di violenza e maltrattamenti in famiglia, mai denunciati dalla moglie per il timore di ritorsione per sè e per i figli.
Alla vista dei poliziotti, giunti proprio al culmine della furibonda lite, la donna si è finalmente decisa a denunciare questo e gli altri episodi subiti. L'uomo è stato pertanto arrestato, in flagranza di reato, per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali e quindi condotto in carcere.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.