Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

21/01/2008
Valenza, anziani invalidi costretti a casa perchè manca l'ascensore.

Iovanna T. abita in via Mattarella a Valenza in un alloggio al secondo piano di una casa Atc in via Mattarella, un alloggio in ordine, da anni è invalida per una malattia che la costringe sulla sedia a rotelle e quasi le toglie la possibilità di parlare, non ha nemmeno la consolazione di uscire ogni tanto, a meno che non si chiami qualche servizio di emergenza dell’Asl, l’immobile è sprovvisto di ascensore. Al piano di sopra Maria B., 72 anni, pur non costretta sulla sedia a rotelle, ha problemi analoghi di deambulazione. Anche in questo caso alloggio pulito e vicini che possono alleviare con un pizzico di solidarietà le questioni legate alla salute.

Due donne dunque «confinate» in casa e non sono le sole del condominio, abitato da circa 15 famiglie che hanno già avanzato richiesta all’Atc di installare un ascensore. «La risposta che abbiamo avuto - dicono in molti - è stata però negativa: non ci sono soldi per questo tipo di interventi.

"Il Comune è riuscito a trovare i soldi per fare un po’ più avanti un’area per cani! E noi che cosa siamo? Meno importanti dei cani?"

Nel cortile sotto casa una buona rappresentanza degli inquilini mostra ginocchia operate di fresco, schiene curve per problemi legati all’età, certificati che attestano morbi di Parkinson o necessità di stampelle, insomma malattie che rendono difficili la deambulazione e che non erano presenti quando le famiglie hanno avuto l’alloggio in assegnazione.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.