Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

09/01/2008
Alessandria, i progetti per opere pubbliche, sicurezza e viabilità.

Con l'anno nuovo è ripresa l'attività della Giunta. Tanti i progetti da realizzare dalla sicurezza alla viabilità, passando per i lavori di opere pubbliche.
Per il 2008, al fine di intensificare il pacchetto-sicurezza, partirà l'installazione delle telecamere nella città; per quest'anno ne saranno installate almeno 50 di cui 17 saranno in funzione già da domani, mercoledì 9 gennaio; a costo zero per l'Amministrazione Comunale in quanto le telecamere verranno sponsorizzate.
Saranno inoltre riconvertite le telecamere a suo tempo installate ai varchi della ZTL che non saranno più utilizzate per controllare eventuali effrazioni al divieto, ma per garantire maggiore sicurezza. Il tutto sarà coordinato dalla centrale operativa per il controllo, alla quale perverranno le immagini. Sede di questa centrale sarà la palazzina di comando della Caserma Valfrè.

A ottobre il Comune aveva presentato la propria candidatura alle selezioni della Regione Piemonte per l'assegnazione di un cofinanziamento di proposte progettuali relative alla realizzazione di "Zone 30" all'interno dei centri abitati che interessava il rione Cristo. La Giunta, a fine mese, vaglierà il progetto di massima per l'introduzione della "zona 20" in via Dante e della "zona 30" in via Mazzini.

Numerose le opere pubbliche che andranno a interessare la città cominciando con l'inizio dei lavori per la realizzazione della passerella ciclopedonale del cavalcavia di viale Brigata Ravenna; indispensabile per la salvaguardia di pedoni e ciclisti nel collegamento tra il Cristo e il centro cittadino. La passerella, che sarà lunga 343 metri, larga 4,5 con antenne di 20 metri alle quali saranno legati i cavi di sostegno, costerà 2 milioni e 186 mila Euro; sarà interamente realizzata senza interrompere o rallentare il traffico stradale o su rotaia.
Prosegue l'iter per la realizzazione del project financing per la costruzione e la gestione del parcheggio multipiano interrato in piazza Garibaldi, il cui costo sarà totalmente a carico di un gruppo di imprenditori privati.

Il progetto prevede un parcheggio a due piani interrati sino a 9 metri di profondità, con un totale di 628 posti auto di cui 472 destinati a sosta pubblica a rotazione e 156 da cedere a privati in diritto di superficie. Inoltre, saranno previsti 18 posti per i disabili. Adiacente al lato ovest del parcheggio, su un'area di circa 2500 metri quadrati, sono previste attività commerciali e artigianali. Ci sarà un collegamento pedonale con un sottopasso che dai portici, lato piazza Marconi, arriverà all'area commerciale.
Il progetto è quello che, a suo tempo, era stato presentato dall'associazione temporanea di imprese costituita tra Ruscalla Renato spa di Asti, Apcoa Parking Italia di Mantova e Final spa di Palermo, scelta come promotore.

Per la realizzazione di questo progetto sarà bandita la gara d'appalto europea ed i lavori saranno affidati sulla base della miglior offerta al ribasso. La gara sarà aperta a tutti meno che al promotore scelto dalla giunta in quanto è già finalista. Tra i partecipanti saranno individuate le due imprese con le migliori offerte e dalla loro competizione uscirà il vincitore che sarà posto in comparazione con il promotore al quale spetterà il diritto di prelazione. L'apertura del cantiere è prevista per il prossimo autunno.
Si rivedrà anche il progetto di rifacimento della pavimentazione di corso Roma. Prendendo a modello la bellissima via Mazzini di Verona si realizzerà una pavimentazione multicromatica utilizzando materiali di pregio. Anche via XX Settembre sarà interessata da lavori di rifacimento. Per la riasfaltatura delle strade e per il rifacimento dei marciapiedi sono stati stanziati rispettivamente 1.600.000,00 Euro e 600.000,00 Euro per l'anno 2008.

Sono cominciati i lavori per la realizzazione del secondo ascensore all'interno del Palazzo di Giustizia.
L'ascensore partirà dal seminterrato e arriverà sino al quarto e ultimo piano. Nel tratto che va dal piano terra al quarto piano sarà in acciaio e vetro, con una capienza di circa sei persone per un totale di 450 chili massimi. L'ascensore sarà predisposto per la fruizione da parte dei disabili. Il costo sarà di 150.000,00 Euro a carico dell'Amministrazione Comunale e sarà pronto per il mese di maggio.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.